domenica, 25 febbraio 2024
spinner
Data di pubblicazione: 12 February 2024

Sventati tre crimini in 48 ore

La Provincia CR
Lombardia

In quarantotto ore o poco più, la Polizia locale del Borgo sotto Torre Isso ha sventato tre crimini e salvato (o migliorato) tre vite. Record di indagini chiuse nel breve termine, forse in senso assoluto in provincia. E se agli agenti va l’encomio per i numeri pazzeschi, un gran lavoro l’hanno fatto pure gli occhi elettronici, cioè le telecamere e i velox, che si dimostrano fondamentali.


Tutti casi particolari, forse uno più dell’altro, e tutti risolti a stretto giro dalla municipale comandata dal Commissario Andrea Vicini. Ecco la lista: autovelox di Viale Santuario, la macchina che passa tocca i 132 all’ora e scatta la foto. I poliziotti raggiungo la porta del residente e bussano, con in mano un verbale di 845 euro. Chi guidava (e non era lui) rischia la patente.

«Indipendentemente dalla procedura sanzionatoria – commenta il comandante –, siamo sicuri che il proprietario dell'auto in futuro sarà molto più cauto prima di affidarne le chiavi ad altri»; poi è toccato a un altro castelleonese che, anziché fare la differenziata, gettava i rifiuti nel cestino pubblico. Sotto le telecamere. Brutta mossa e sanzione; ciliegina sulla torta un pirata della strada che ha centrato una portiera e, accortosene, è scappato. Peccato che gli agenti abbiano trovato anche lui. Convocato in stazione, dopo le scuse, è uscito con la multa.


Tutto bene. Ma solo sanzioni? No, anzi: mercoledì c’era il mercato annonario. Una persona è stata trovata in stato confusionale. La polizia locale l’ha soccorsa e, visto che era arrivata in auto, ha messo in sicurezza il veicolo. Chiude il cerchio il caso più particolare: un camionista proveniente dall'Azerbaijan si è perso a San Latino, tra le vicinali. Non riusciva a trovare la strada principale. Salvato dalla pattuglia. 

 

Fonte: La Provincia CR

Articoli simili