domenica, 7 marzo 2021
spinner
Data di pubblicazione: 23 February 2021

Maxi sequestro di droga a Misano

Altarimini
Emilia-Romagna

Un encomio in segno di riconoscenza da parte della cittadinanza di Misano Adriatico per l’impegno profuso con grande professionalità, spirito di sacrificio e senso del dovere da tutto il corpo della Polizia Locale. Lo hanno consegnato questa mattina il sindaco Fabrizio Piccioni e l’assessore Filippo Valentini a tutti gli agenti nella sede di Via dei Platini, alla presenza del Comandante del Corpo Intercomunale Achille Zecchini e del Comandante del presidio di Misano Isotta Macini.
 

Un riconoscimento per l’importante lavoro svolto al servizio della comunità, balzato recentemente agli onori della cronaca per il rinvenimento di 115 piante di cannabis in essiccazione e oltre 44 chili di vegetazioni già conciate, suddivise e confezionate (QUI la notizia). Un lavoro che in alcuni casi si protrae oltre al normale turno di servizio senza che venga richiesto, ma per puro senso del dovere, come in occasione della tromba d’aria che si è abbattuta su Misano nell’estate del 2019 e che ha visto la Polizia Locale in prima linea per assistere le persone e ripristinare condizioni di normalità.

Prezioso, inoltre, è stato il supporto offerto durante i difficili mesi della prima fase emergenziale dovuta al Coronavirus.

 

“Come amministrazione locale -spiega il primo cittadino Fabrizio Piccioni – abbiamo interpretato il sentimento di riconoscenza da parte della cittadinanza nei confronti della Polizia Locale. Grazie al loro lavoro Misano è un comune sicuro e piacevole da vivere. Non dimentichiamo, infatti, l’importante funzione svolta per il controllo del territorio anche dal punto di vista del decoro”.

 

“I risultati importanti si conseguono sempre in gruppo – aggiunge l’assessore alla Polizia Locale Valentini -. Per questo abbiamo voluto incontrare e premiare l’intero corpo di Polizia Locale, che lavorando in sinergia svolge un servizio fondamentale per la comunità, dimostrando grande attenzione nei confronti dei bisogni della cittadinanza”.

 

Fonte: Altarimini

Immagini allegate
Articoli simili