domenica, 7 agosto 2022
spinner
Data di pubblicazione: 20 October 2015

Agente di PM aggredita da un venditore abusivo

GoNews
Sicilia
Un'agente della polizia municipale di Forte dei Marmi , domenica mattina durante un controllo nel centro cittadino, è stata aggredita da un venditore extracomunitario che, dopo averle afferrato il braccio lo ha girato con forza intrappolandole la mano e procurandole lesioni alle dita. Fuggito subito dopo, si è sentito male durante la fuga. Entrambi sono stati portati all'ospedale unico della Versilia, dove i medici hanno ingessato il braccio all'agente, stilando un certificato con una prognosi di 15 giorni e ricoverato l'uomo per accertamenti cardiologici. Quest'ultimo, un senegalese di 24 anni, senza permesso di soggiorno e fermato in possesso di marchi contraffatti, appena la vigilessa si è presentata per chiedere conto della merce, ha reagito violentemente, aggredendola e poi dandosi alla fuga, subito bloccata dal malore che lo ha portato al Versilia. Qui, le analisi effettuate hanno appurato che il malessere non fosse da imputare all'intervento, ma ad un quadro clinico pregresso personale dell'uomo. L'incidente ha fatto emergere delle criticità, dal momento che una volta accompagnato il venditore in ospedale, gli agenti della polizia municipale sono dovuti rimanere di piantone alla porta della camera, perché si legge in una nota del Comune, la Polizia di Stato, chiamata ad intervenire, non aveva personale a disposizione. Ciò ha comportato che tre dei cinque agenti in servizio nel centro, dove si stava svolgendo la festa di Futuriamo siano rimasti bloccati a Lido di Camaiore, sconvolgendo così l'ordine di servizio prestabilito e sfornendo il paese dei controlli in programma e delle richieste di intervento esterne. Le condizioni del senegalese nel frattempo sono migliorate e l'uomo ora dovrà sottostare agli atti di polizia giudiziaria del caso. "Siamo vicini alla polizia municipale e alla polizia di Stato che, in alcune situazioni, a causa della carenza di organico – ha dichiarato l'assessore alla viabilità Alessio Felici- non riescono a svolgere in modo ottimale il proprio lavoro. La speranza è che il Ministero dell'Interno vi metta mano nell'interesse di tutta la comunità. Emerge con chiarezza, infatti, come sia necessario per il nostro territorio avere una maggior numero di agenti di polizia municipale. Un'esigenza – conclude l'assessore che è impedita dall'attuale normativa".



Fonte:
GoNews
Articoli simili