venerdì, 19 agosto 2022
spinner
Data di pubblicazione: 18 September 2014

Busta con proiettile inviata ad un agente della PM

RomagnaNoi
Emilia-Romagna
Inquietante sorpresa questa mattina all'ufficio protocollo del Comune di Rimini dove è giunta una busta indirizzata al comando di Polizia Municipale di via della Gazzella, destinatario un agente in forza al Reparto Mobile e nessun mittente. Nella busta chiusa si sentiva che c'era un oggetto e allora dall'ufficio hanno deciso di chiamare i Carabinieri. All'arrivo dei militari dell'Arma la busta è stata aperta e qui la scoperta: al suo interno un proiettile accompagnato da una lettera di minacce rivolta all'agente dove gli si intimava di cessare la sua attività.
Il neo comandante della Polizia Municipale Fabio Mazzotti ha commentato: "Si tratta di un atto vile rivolto ad uno dei nostri agenti maggiormente impegnati nelle tante operazioni 'delicate' in cui il corpo di Polizia Municipale è impiegato ogni giorno. Questa mattina ho sentito telefonicamente l'agente e l'ho trovato molto sereno. Se questo voleva essere un atto intimidatorio, il mittente della busta sappia che non ha intimidito nessuno". Anche l'Amministrazione Comunale è intervenuta con l'assessore alla Polizia Municipale Jamil Sadegholvaad: "A nome dell'Amministrazione Comunale voglio manifestare la mia vicinanza all'agente e ribadire che noi proseguiremo nel nostro lavoro come sempre fatto: non sarà certo un simile gesto a fermarci".


Fonte:
RomagnaNoi
Immagini allegate
Articoli simili