lunedì, 8 agosto 2022
spinner
Data di pubblicazione: 23 December 2008

Alcool test: un autista su tre è positivo

VivereMilano
Lombardia
Riccardo De Corato, commentando i casi di cronaca di questi giorni ha detto: "Non cessa a Milano la pericolosa abitudine di mettersi alla guida in stato di ebbrezza i dati relativi al mese di novembre dicono che su 313 controlli effettuati dalla Polizia municipale, 100, ovvero uno su tre, sono risultati positivi ai test etilometrici".
Su 313 test dell'alcol effettuati dalla polizia locale di Milano nel mese di novembre, 100 sono risultati positivi e 30 veicoli sono stati sequestrati ai fini della confisca. Nel mese di ottobre i positivi erano stati 122 su 342 controlli.Il vice sindaco e assessore alla Sicurezza, Riccardo De Corato ha dichiarato:
"nel 2008 la polizia municipale ha effettuato 3946 accertamenti per le strade di Milano e 1064 soggetti sono risultati positivi, praticamente uno su quattro".
Secondo le stime il 30 % dei 5000 decessi e 300 feriti all'anno per incidenti stradali, sono causati da conducenti in stato di ebbrezza o di alterazione psico-fisica".
"
Con queste premesse, non ci si può lamentare se ora il governo intende attuare un ulteriore giro di vite con il disegno di legge sulla sicurezza e se all'esame del Parlamento c'è anche una proposta di legge che limita ulteriormente il consumo a chi si mette alla guida" ha aggiunto De Corato.
Secondo De Corato è però necessario un ulteriore passo
"ovvero contestare l'accusa di omicidio volontario, anziché colposo, a chi provoca la morte di altri guidando in stato di ebbrezza o alterazione psicofisica, come prevede una proposta di legge che ho presentato a giugno alla Camera. Sarebbe un ulteriore deterrente per far fronte a un problema che necessita ormai di misure di contrasto forti".


Fonte:
VivereMilano

Articoli simili