giovedì, 25 aprile 2024
spinner
Data di pubblicazione: 26 February 2024

Cocaina nascosta nelle fioriere

NewsRimini
Emilia-Romagna

La Squadra giudiziaria della polizia Locale di Rimini lo aveva messo nel mirino da tempo e l’altro ieri ha arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio un albanese di 19 anni, domiciliato in un hotel di Rivazzurra. Gli agenti, durante un servizio di osservazione, hanno notato il giovane compiere dei movimenti sospetti all’altezza dello stabilimento 134. Intorno alle 12 lo ha raggiunto un spiaggia un noto tossicodipendente che, dopo avergli allungato alcune banconote da 20 euro, si allontanato con un involucro in cellophane. Il cliente, non appena si è accorto della presenza degli agenti, ha ingoiato la pallina di cocaina. L’albanese, invece, ha gettato sulla sabbia cinque involucri poi sequestrati dalla pattuglia e contenenti complessivamente quasi 2 grammi di cocaina.

Il presunto spacciatore è stato bloccato e condotto all’interno della sua stanza d’albergo in via Latina, dove gli agenti hanno sequestrato 100 euro ritenuti provento dello spaccio. L’albanese, che da inizio mese aveva già cambiato tre alberghi, era già stato fermato per un controllo il 2 febbraio. In quell’occasione nella sua stanza erano stati sequestrati 1.500 euro in contanti, suddivisi in banconote di vario taglio, e nell’area esterna di fronte alla camera alcuni bilancini di precisione. Mentre quattro giorni dopo era stato visto aggirarsi lungo viale Mantova e stazionare nei pressi di alcune fioriere. Appena si è allontanato la Squadra giudiziaria aveva scovato nella fioriera 23 involucri di cocaina, sottoposta a sequestro a carico di ignoti.

Considerati i sospetti a suo carico (gli agenti hanno ipotizzato un giro di spaccio nella zona sud di Rimini) e l’assenza di un’occupazione, al termine degli accertamenti è stato dichiarato in arrestato. Ieri il 19enne albanese (difeso di fiducia dall’avvocato Massimiliano Orrù) è comparso in tribunale, dove ha patteggiato una pena (sospesa) di 6 mesi di reclusione e il pagamento di una multa di 1.400 euro.

 

Fonte: NewsRimini

Articoli simili
  • 01 August 2018

    Il gioco delle tre carte

    La Corte dei Conti sez. Autonomie ci dirà che senso ha il nuovo contratto.

  • 31 July 2018

    Videosorveglianza integrata

    Casalnuovo di Napoli - il Ministro Sergio Costa all'inaugurazione. Quando un video vale più di mille parole.

  • 28 July 2018

    Torna il Tutor. Viva il Tutor?

    Il sistema di rilevamento autostradale gode di buona stampa, ma le statistiche appena pubblicate dall’ISTAT raccontano una realtà differente.

  • 19 February 2016

    Vigili picchiati

    L'osservatorio del nostro portale sul fenomeno delle intimidazioni e delle aggressioni fisiche ai danni degli appartenenti alla polizia locale su tutto il territorio nazionale.

  • 26 April 2013

    Vigili Picchiati

    L'osservatorio del nostro portale sul fenomeno delle intimidazioni e delle aggressioni fisiche ai danni degli appartenenti alla polizia locale su tutto il territorio nazionale.