giovedì, 20 febbraio 2020
spinner
Data di pubblicazione: 14 February 2020

Arriva la "multa gentile"

Alanews
Emilia-Romagna

"La Polizia Locale di Fidenza La ringrazia per aver sostato correttamente". E ancora: "Col suo comportamento ha reso più bella e vivibile la nostra città". Recita così un biglietto che gli automobilisti di Fidenza, in provincia di Parma, da qualche giorno si ritrovano sul parabrezza della loro auto. A lasciarlo sono i vigili urbani e in Comune lo chiamano "multa gentile". L'iniziativa è stata ideata dal comandate del corpo, Luciano Soranno. "Spesso i cittadini percepiscono la presenza della polizia Locale soltanto quando ne hanno bisogno, in caso di incidenti o di sanzioni – spiega il sindaco Andrea Massari. Invece è una presenza molto più capillare di quanto può sembrare: gli agenti fanno controlli notturni, sull'edilizia, sul commercio, sui veicoli in sosta per vedere se sono rubati, in regola con assicurazioni revisione. Tutta questa attività i cittadini non sempre la vedono. Pensiamo che con questa "multa gentile", che dice "il tuo mezzo è in regola", le persone possano essere più consapevoli del fatto che c'è un servizio per tutti e pagato tutti (la Polizia Locale, ndr), attivo non solo per fare sanzioni ma anche per fare controlli e che quel controllo è andato bene". I suoi concittadini come l'hanno presa? – chiediamo al primo cittadino di Fidenza. "Qualcuno si è spaventato quando si è visto il foglio bianco, pensando che si trattasse di una multa. Poi quando si accorgono che si tratta di un gesto di gentilezza hanno accolto positivamente l'iniziativa, addirittura portando una torta o la bottiglia di vino al comando di Polizia Locale: un segno di buona comunità".

 

Fonte: Alanews

Video
Articoli simili