mercoledì, 17 agosto 2022
spinner
Data di pubblicazione: 28 September 2015

Ambulante senegalese aggredisce un vigile

Giornale di Sicilia
Sardegna
AVOLA. È stata arrestata dai carabinieri con l'accusa di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale dopo che all'interno della fiera settimanale di piazza San Sebastiano aveva aggredito una vigilessa (l'ispettore-capo Antonella Sessa) che stava operando assieme a un collega della pattuglia il sequestro della merce della sua bancarella di vendita perché non assegnataria del posteggio nell'area mercatale.
A finire agli arresti domiciliari, al termine delle formalità di rito presso il Comando Compagnia dei carabinieri di Noto, su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di Siracusa Margherita Brianese, è stata U.F., 40 anni, residente ad Avola, incensurata, di origine senegalese, co-titolare assieme al marito di una bancarella per la vendita di prodotti di bigiotteria, autrice seconda l'accusa della violenta aggressione contro l'ispettore -capo Antonella Sessa, responsabile del Servizio Commercio e Annona del Comando di polizia municipale.


Fonte:
Giornale di Sicilia
Articoli simili
  • 20 August 2018

    Un passo avanti e due indietro

    Quando anche le dotazioni per la sicurezza degli agenti diventano materia di scontro politico.

  • 16 August 2018

    Ha senso parlare di sicurezza stradale?

    Difficile parlare di controlli e sanzioni quando i ponti ti crollano sotto i piedi.

  • 28 July 2018

    Torna il Tutor. Viva il Tutor?

    Il sistema di rilevamento autostradale gode di buona stampa, ma le statistiche appena pubblicate dall’ISTAT raccontano una realtà differente.

  • 19 February 2016

    Vigili picchiati

    L'osservatorio del nostro portale sul fenomeno delle intimidazioni e delle aggressioni fisiche ai danni degli appartenenti alla polizia locale su tutto il territorio nazionale.

  • 26 April 2013

    Vigili Picchiati

    L'osservatorio del nostro portale sul fenomeno delle intimidazioni e delle aggressioni fisiche ai danni degli appartenenti alla polizia locale su tutto il territorio nazionale.