mercoledì, 17 agosto 2022
spinner
Data di pubblicazione: 19 November 2014

vigili contestati: commerciante in Comune

La Stampa
Veneto
L'assessore alla Polizia municipale di Torino, Giuliana Tedesco, riceverà uno dei commercianti fermati per per le tensioni dei giorni scorsi con i vigili urbani in via Chiesa della Salute. Lo ha annunciato la stessa Tedesco in Consiglio comunale, precisando che la richiesta d'incontro è stata avanzata dal commerciante, un panettiere, a cui sono stati revocati gli arresti domiciliari in attesa del processo, il 9 dicembre.
Tedesco, a nome dell'amministrazione comunale, ha espresso solidarietà agli agenti di polizia coinvolti nell'episodio. "Far rispettare il codice della Strada non equivale a vessare i cittadini – ha concluso -. La richiesta di maggior rigore nella repressione del fenomeno delle auto in doppia fila arriva dai cittadini stessi".

Fonte:
12alle12

****

Una busta contenente della polvere bianca e con la scritta "esplosivo" è stata recapitata al comando della polizia municipale della circoscrizione 5. Verso le undici, il postino ha recapitato la lettera al piantone della stazione dei vigili protagonisti della rivolta anti-multa scoppiata in via Chiesa della Salute lunedì scorso. Un commissario e due agenti sono in quarantena. Sono intervenuti i vigili del fuoco , la polizia e il comandante Alberto Grignanini.


Fonte:
La Stampa

****

Torino, via
Chiesa della Salute i vigili urbani multano un'auto in doppia fila e due panettieri intervengono per chiedere di chiudere un occhio in un momento di crisi difficile per tutti. Subito però si scatena il caos. I vigili chiedono i documenti ai due commercianti che si rifiutano di fornire le proprie generalità e per questo portati via in manette mentre cittadini e passanti si scagliano contro i civich.




Clicca qui per il video di Nuovasocietà.it
Articoli simili