domenica, 7 agosto 2022
spinner
Data di pubblicazione: 30 September 2014

Vigile urbano aggredito da un gruppo di extracomunitari

Nuovo Sud
Sardegna
Il poliziotto municipale ha riportato lievi ferite. E' stato refertato con 9 giorni di prognosi
Un vigile urbano di Pachino è stato aggredito da un gruppo di extracomunitari, riportando lievi ferite. Immediata è scatta la solidarietà della Cisl di Siracusa. «Solidarietà e vicinanza al Vigile Urbano aggredito nella tarda serata di ieri a Pachino. Vicinanza a chi opera a difesa dei cittadini e per la difesa della comunità.»
Così il segretario generale della FP Cisl Ragusa Siracusa, Daniele Passanisi, e la responsabile degli Enti Locali, Letizia Ragazzi, manifestano la propria vicinanza al Vigile Urbano di Pachino che, nella serata di ieri, durante un normale servizio di controllo, ha dovuto subire l'aggressione di un gruppo di extracomunitari coinvolti in una rissa e, quindi, nove giorni di prognosi.
«La divisa, di qualsiasi colore, rappresenta lo Stato e quindi ognuno di noi – hanno aggiunto Passanisi e Ragazzi – Leggere di questi episodi di violenza, di inciviltà e di disprezzo dello Stato, impone una seria riflessione. Siamo vicini ai Vigili Urbani, così come siamo certi che tutta la città intende stringersi attorno ad essi condannando il gesto violento.»


Fonte:
Nuovo Sud
Articoli simili