venerdì, 19 agosto 2022
spinner
Data di pubblicazione: 09 July 2014

Dopo l'incidente manda all'ospedale tre vigili

Veronasera
Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste
Aveva nel sangue un tasso alcolemico di ben quattro volte superiore al consentito. Eppure non ha voluto sentire ragioni e se l'è presa con gli agenti della polizia municipale mandandone tre in ospedale: arrestato, dovrà ora rispondere di violenza a pubblico ufficiale finalizzata alla resistenza.
Episodio movimentato sabato sera lungo viale Piave, dove un automobilista bresciano di 42 anni si è schiantato contro uno spartitraffico posto al centro della carreggiata. Sul posto è arrivata una pattuglia della polizia municipale e gli agenti hanno avuto sin da subito pochi dubbi sul perché l'uomo avesse perso il controllo della propria Mercedes.
Sottoposto all'alcol test – come racconta
L'Arena - il 42enne alla prima provaè risultato positivo con un tasso quattro volte oltre il limite.
È stato allora che l'uomo è andato in escandescenza, rifiutandosi di sottoporsi alla seconda prova e scagliandosi contro i tre vigili urbani che sono riusciti comunque ad immobilizzarlo e ad arrestarlo.
Gli agenti hanno riportato dieci giorni di prognosi ciascuno, mentre l'uomo oggi verrà processato per direttissima dal pubblico ministero di turno Giulia Labia.


Fonte:
VeronaSera
Immagini allegate
Articoli simili