mercoledì, 17 agosto 2022
spinner
Data di pubblicazione: 07 March 2014

Nomade aggredisce agente della polizia municipale

La Nazione
Sicilia
Una nomade sorpresa dai vigili urbani a chiedere l'elemosina in modo molesto nel parcheggio dell'area ex Lazzi in via Toti, è stata arrestata per resistenza a pubblico ufficiale e aggressione nei confronti di un agente del comando di via del Salsero.

Il fatto è avvenuto domenica pomeriggio: la donna, già interessata da una richiesta di allontanamento dal territorio nazionale inviata dal Comune al prefetto, dove si sottolineava la sua pericolosità sociale, era intenta a disturbare gli automobilisti mentre pagavano il ticket della sosta.

Un agente di pattuglia si è avvicinato alla nomade invitandola ad andare via, ma lei, dopo un primo rifiuto espresso a male parole, lo ha morso in modo violento a una mano. Grazie all'intervento dei colleghi, il vigile è riuscito a liberarsi, bloccando la donna. L'autorità giudiziaria ha confermato la regolarità del provvedimento preso nei confronti della nomade.

Il gip del tribunale di Pistoia, infatti, ha convalidato l'arresto fatto dalla polizia municipale. Il Comune, intanto, lavora insieme a Montecatini Parcheggi & Servizi, per attivare un servizio di vigilanza con guardie private nel parcheggio



Fonte:
La Nazione
Articoli simili