mercoledì, 17 agosto 2022
spinner
Data di pubblicazione: 16 January 2014

Lotta agli abusivi: 2 vigili vengono aggrediti

QuotidianoItaliano
Piemonte
LECCE – E' scattata da qualche settimana la cosiddetta 'tolleranza zero' da parte della Polizia Municipale di Lecce, nei confronti dei venditori ambulanti abusivi, quasi sempre extracomunitari. Ultimamente, addirittura, c'è stata un'aggressione ai danni di 2 vigili, da parte di altrettanti 'commercianti di strada'.
L'episodio si è consumato nella giornata di ieri, in Piazza Libertini, dove 2 agenti in borghese si sono avvicinati a 2 venditori extracomunitari, con l'intento di sequestrare la merce contraffatta.
I 2 'commercianti' hanno opposto resistenza ed uno di loro ha, incredibilmente, colpito un agente della Municipale. L'episodio, fortunatamente, non ha avuto particolari conseguenze e il vigile non ha avuto bisogno di cure mediche.
Gli agenti hanno, così, condotto i 2 extracomunitari al Comando d'appartenenza. Il picchiatore è stato denunciato per minacce, resistenza a pubblico ufficiale e vendita di materiale contraffatto.
La tanto pubblicizzata 'tolleranza zero' da parte del Comandante della Polizia Municipale, Donato Zacheo, sta dando i suoi primi frutti. Sul Corso della città gli abusivi sembrano essersi dileguati e tale condotta verrà adottata anche in via Trinchese e zone limitrofe.
Il Comandante fa sapere che ogni sera, per tenere sotto stretta sorveglianza le vie del centro, sono state destinate 3 pattuglie: 1 in borghese e 2 a supporto dei colleghi.
Al predetto Comandante, segue l'eco dell'assessore al Traffico e alla Mobilità, Luca Pasqualini. Questi ribadisce con fermezza la linea della 'tolleranza zero', affermando che chi viene a Lecce per lavorare, deve rispettare le regole.
Pasqualini ammonisce perentoriamente chi vende abusivamente borse, scarpe ed accessori di ogni tipo per strada, affermando trattarsi di uno scempio. Inoltre, sottolinea, che è anche a rischio l'incolumità dei passanti.
E' capitato, infatti, che alcuni extracomunitari, onde evitare di incappare in controlli, scappassero via tra le strade, incuranti degli astanti. L'assessore, in seguito, rende giusta gloria al Comando Municipale per il lavoro sin qui svolto: è giusto 'giocare' d'anticipo.
Un pensiero va anche alla canditatura della città come capitale europea della Cultura: "dobbiamo lavorare anche all'immagine della città". Nel frattempo, la Municipale ha preso contatti anche con le Forze dell'Ordine, per organizzare controlli congiunti.


Fonte:
Quotidiano Italiano
Immagini allegate
Articoli simili