mercoledì, 17 agosto 2022
spinner
Data di pubblicazione: 12 November 2013

Ubriaco picchia e insulta gli agenti

VeronaSera
Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste
Ubriaco, fuori di se', irrefrenabile per parole e gesti. Il giudice ha convalidato lunedì mattina l'arresto effettuato dalla polizia municipale sabato alle 16e30 in piazza Nogara, dove era stata fermata una persona ubriaca che offendeva e minacciava due passanti. Si tratta di un 48enne veronese al momento senza residenza in città.

Poco dopo la denuncia effettuata dalla coppia e l'arrivo degli agenti, l'uomo era tornato sul luogo continuando ad insultare i due per poi spostare la sua attenzione verso gli agenti, anch'essi insultati, minacciati ed aggrediti con sputi, spintoni e calci, nel tentativo di sottrarsi al controllo.
Tentativo però non riuscito, nonostante l'uomo avesse cercato di coinvolgere e trovare la solidarietà del gruppo di curiosi che nel frattempo si erano fermati per assistere alla scena. Il 46enne è stato accompagnato al Comando della Municipale per accertamenti sull'identità, dove è stato poi dichiarato in arresto e trattenuto fino a lunedì mattina, quando al termine dell'udienza di convalida, valutata la pericolosità sociale del soggetto ed i suoi precedenti penali, il giudice ha emesso il provvedimento cautelare. Durante l'operazione di sabato uno degli agenti è rimasto leggermente ferito ed è per questo ricorso alle cure del Pronto soccorso.


Fonte:
Verona Sera
Articoli simili