venerdì, 19 agosto 2022
spinner
Data di pubblicazione: 20 August 2013

Scontro tra "bancarellai" e polizia municipale

Irpinia24
Campania
La lotta al commercio abusivo nella città di Avellino, durante i giorni di ferragosto, ha provocato tensioni e parole grosse tra gli ambulanti e la polizia municipale, incaricata di effettuare i controlli. Il comandante della polizia municipale, Pietro Cucumile, da quanto si apprende, è stato pesantemente minacciato da alcuni ambulanti privi di permesso ed è stato anche oggetto di un tentativo di aggressione. Le verifiche ai permessi per la vendita hanno generato la ribellione dei "bancarellai" che sono arrivati quasi allo scontro con i caschi bianchi. L'ipostazione data dall'Amministrazione comunale di Avellino per limitare il fenomeno del commercio irregolare, a questo punto, potrebbe assumere i contorni di una rivolta e accendere nuove tensioni.


Fonte:
Irpinia24
Articoli simili