domenica, 7 agosto 2022
spinner
Data di pubblicazione: 12 July 2013

Insulti e minacce ai vigili urbani, denunciato 19enne

Metropolis
Campania
TORRE DEL GRECO - Agenti di polizia municipale insultati e minacciati nella città del corallo. Ieri sera si è registrato l'ennesimo episodio di violenza verbale nei confronti dei vigili urbani.
Una pattuglia che stava rientrato al comando a fine turno si è imbattuta in un'automobile che stava per uscire dal parcheggio nei presso di palazzo La Salle percorrendo la strada in senso vietato di circolazione. Gli agenti hanno chiesto alla ragazza alla guida di utilizzare l'uscita posta nella parte bassa del parcheggio, l'unica consentita. Nessun problema, fino a questo punto.
Il caso ha però voluto che il fidanzato dalla giovane automobilista abbia assistito alla scena. Indispettito dal richiamo dei vigili urbani alla ragazza, ha iniziato ad inveire contro di loro. Presenti anche centinaia di adolescenti, che sono soliti riunirsi nell'area di sosta e nei pressi del vicino bar.
Il ragazzo ha iniziato a rivolgere pesanti insulti e anche minacce ai caschi bianchi in servizio. "Quando vi trovo in strada senza divisa ve la faccio pagare", una delle frasi rivolte con veemenza contro gli agenti in servizio.
A quel punto, i vigili hanno chiesto al ragazzo di mostrare i documenti. Al suo rifiuto, lo hanno condotto al vicino comando per procedere all'identificazione.
Il 19enne è stato denunciato per oltraggio, minacce e rifiuto di fornire le generalità.
Negli ultimi mesi si è registrata un'esclation di episodi -più o meno violenti- che hanno visto vittima i vigili urbani a Torre del Greco. Tra i più gravi, l'aggressione a colpi di bottiglia e le minacce con un coltello ai danni di due vigilesse.


Fonte:
Metropolisweb
Articoli simili