mercoledì, 17 agosto 2022
spinner
Data di pubblicazione: 23 May 2013

Danneggiata l'auto del maresciallo dei vigili urbani

Paesenuovo
Piemonte
GALLIPOLI (Lecce) – "Esprimiamo ferma condanna e profondo biasimo per il gesto vandalico che ha colpito il maresciallo dei vigili urbani, Roberto Pellone".
La nota di solidarietà arriva dall'amministrazione comunale di Gallipoli, che condanna senza mezzi termini l'azione vandalica che la notte tra domenica e lunedì ha danneggiato l'auto dell'agente della municipale. La scoperta dell'accaduto è stata fatta ieri mattina, quando Pellone ha trovato il parabrezza della sua Fiat Multipla in frantumi.
Si continua a leggere: "E' un atto che appartiene ad una cultura dell'intimidazione e della violenza gratuita che non può trovare spazio in una società che voglia dirsi per davvero civile. Al maresciallo Pellone va pertanto la piena solidarietà da parte dell'amministrazione comunale, nella ferma convinzione che tale atto incivile non avrà la minima ripercussione sulla regolare attività di servizio svolta presso il comando di polizia urbana di questa città".


Fonte:
Il Paese Nuovo
Articoli simili