domenica, 25 agosto 2019
spinner
Data di pubblicazione: 23 October 2003

Demolizioni-ristr.ni/2

Continuiamo l’esame della circolare, in attesa di pubblicazione, che compie un ampio giro d’orizzonte sulle perplessità sorte intorno ai vincoli più o meno imposto e/o supposti per gli interventi di demolizione e conseguente ristrutturazione di fabbricati.


Nella prima “puntata” abbiamo approfondito le finalità della predetta circolare interpretativa del ministero, in particolare orientata a dare un supporto sia agli uffici comunali che ai professionisti (sui quali grava l’onere dell’asseverazione circa la conformità dell'intervento oggetto della Dia agli strumenti urbanistici prefissati dai regolamenti edilizi vigenti, e devono attestare il rispetto delle norme di sicurezza e di quelle igienico-sanitarie).


Ora entriamo più nel dettaglio, in quanto ci preme approfondire maggiormente l’orientamento giurisprudenziale in tema di demolizioni e conseguenti ristrutturazioni.

Prima che irrompesse sulla scena la legge 21/12/2001, n. 443, più volte la giurisprudenza amministrativa aveva cercato di prendere una posizione univoca in ordine alla possibilità di far rientrare, nell'ambito della ristrutturazione edilizia...(continua)



clicca qui per tutto l'intervento di C.Ciarlini.



c
licca qui per la prima parte dell'intervento.





Promozione per i non abbonati: per ricevere il testo di questo intervento e del precedente inviare una e-mail a: ufficiosd@poliziamunicipale.it
Articoli simili
  • 08 September 2008

    Assenze dal servizio

    Il commento di S. Martinelli alla nuova circolare "Brunetta".

  • 29 July 2008

    L'iter del pacchetto sicurezza

    L'aggiornamento quotidiano che ha portato all'approvazione e tutta la pratica operativa.

  • 02 October 2006

    Riforma codice stradale

    Tutte le notizie sul d.l. n. 262/06 convertito in legge n. 286/06.

  • 13 June 2006

    Cani aggressivi

    Spetta allo stato la competenza in materia e non alle regioni.

  • 12 June 2006

    Targhe di servizio

    Ci siamo! Pubblicato il decreto che entrerà in vigore il 27 giugno!