mercoledì, 20 febbraio 2019
spinner
Data di pubblicazione: 02 ottobre 2009

Tempi di guida degli autotrasportatori

PoliziaMunicipale.it


fonte:
www.confartigianatotrasp.com




La lobby vincente dell'UETR: il Parlamento europeo boccia l'applicazione della direttiva orario di lavoro ai lavoratori autonomi.

La Commissione Occupazione e Affari Sociali del Parlamento europeo ha respinto martedi 29 settembre l'applicazione ai lavoratori autonomi della direttiva 2002/15/CE concernente l'organizzazione dell'orario di lavoro delle persone che effettuano operazioni mobili di autotrasporto.
Il testo bocciato avrebbe imposto anche ai padroncini autonomi di adottare i limiti previsti per gli autisti dipendenti ed obbligato la Commisione europea a ritirare la sua proposta attuale.
L'UETR ha lavorato fin dall'inizio per l'esclusione dei lavoratori autonomi dalla normativa, su impulso della Confartigianato Trasporti.
Una strategia di lobby che ha visto unite le associazioni UETR, UNIZO e UEAPME attraverso il Forum Trasporti UEAPME presieduto da Francesco Del Boca ha dato i risultati attesi.
In particolare, è passato il messaggio per cui l'applicazione ai lavoratori autonomi avrebbe gravi conseguenze sulla loro attività economica e sulla competitività in generale; inoltre la sicurezza stradale è già garantita dal regolamento 561/2006 che si applica già a tutti i conducenti. Nel caso degli autonomi infine poter distinguere chiaramente fra attività di lavoro e privata è molto difficile, essendo il confine molto più fluido che non gli autisti dipendenti. Già in questa prima fase gli eurodeputati hanno mostrato di comprendere le ragioni dell'autotrasporto.
La Commissione parlamentare dovrà presentare adesso un nuovo rapporto sulla proposta dell'Esecutivo comunitario circa la modifica della Direttiva 2002/15/CE.



Articoli simili
  • 29 dicembre 2015

    Vigili di finanza

    Accertamenti fiscali da parte della polizia locale e segnalazioni qualificate. Il contenitore con tutte le schede operative di G. Goduti.

  • 30 novembre 2015

    Cantieri edili

    Quesito di un abbonato: in quali casi il materiale di scavo di un cantiere non costituisce un deposito di rifiuti.

  • 25 novembre 2015

    Rifiuto alcoltest

    Sezioni Unite della Cassazione: l'aggravante del sinistro stradale non si configura in caso di rifiuto dell'alcoltest.

  • 14 novembre 2015

    Depenalizzazione

    Depenalizzazione di reati: approvati venerdì dal consiglio dei ministri importanti provvedimenti.

  • 09 ottobre 2015

    Verifica assicurativa on-line

    A pochi giorni dall'avvio della smaterializzazione del contrassegno assicurativo crescono i dubbi operativi.