giovedì, 7 luglio 2022
spinner
05 May 2022

Proroga della P.O. ad Agente di P.L. cat. C

A seguito dell'avvenuto pensionamento, nell'aprile 2021, dell'unico dipende in categoria D, dell'Ufficio di Polizia Locale del nostro Comune,  le funzioni di P.O. sono state affidate,  da luglio del 2021, a dipende della P.L. in categoria  C, a cui sono state riconosciute, da parte dell'Amministrazione Comunale,  le capacità professionali per ricoprire tale ruolo.

Stante l'imminente svolta, nell'ambito del nuovo contratto degli Enti Locali, che dovrebbe dare la possibilità di accedere alla categoria superiore (D) al dipendente che si trovi in categoria C, anche se non in possesso del diploma di laurea, purché l'Amministrazione riconosca a tale soggetto le capacità professionali per poter espletare funzioni di categoria superiore e vista la volontà dell'Amministrazione Comunale di procedere in tal senso nei confronti del dipendente in categoria C che è attualmente incaricato di P.O., si chiede, vista la prossima scadenza, a Luglio c.a., del periodo massimo previsto dal CCNL (1 anno) per il quale è possibile concedere funzioni di P.O. a dipendente in categoria C, se vi sono delle deroghe, previste per legge, che consentirebbero di prolungare  questo periodo di reggenza di P.O. nella Polizia Locale, in attesa dell'imminente rinnovo del CCNL. 

Vuoi visualizzare la risposta del quesito?

Acquista il quesito