giovedì, 20 gennaio 2022
spinner
13 October 2021

Posti auto riservati ed esclusivi

Buongiorno, in un parcheggio pubblico multipiano a pagamento gestito direttamente dal Comune mediante parcometri e con obbligo di esposizione del ticket e quindi senza sbarra di ingresso e uscita sono previsti con Delibera di Giunta il rilascio di abbonamenti per utenti privati e strutture alberghiere mediante il rilascio di tessere di abbonamento (es. mensili, stagionali annuali ecc.) e con criteri diversi ( es. max nr 3 targhe per i lavoratori e senza targa con nome della struttura alberghiera per gli Alberghi). Naturalmente le tessere di abbonamento sono valide con l’obbligo di esporle in maniera visibile sulla parte anteriore del veicolo. La mancata esposizione comporta l’applicazione della sanzione prevista dal Codice della Strada. Le tessere di abbonamento non danno diritto alla sosta dei veicoli in zona vietate, non danno diritto a stalli riservati e/o posti garantiti. In caso di smarrimento o furto è possibile averne copia solo previo pagamento della nuova tessera. L’ area a pagamento non è custodita. Nessun obbligo o responsabilità da parte del Proprietario e/o gestore dell’area può essere imputata in merito ad eventuali danni subiti da veicoli ovvero furti sottrazioni, effrazioni o al danneggiamento degli stessi. Inoltre dovranno altresì essere rispettate tutte le indicazioni specifiche riportate nella segnaletica dell’area. Queste sono le indicazioni che si intendono conosciute e accettate dall’utente al momento dell’inizio della sosta e utilizzo del parcheggio. Ora vi è la richiesta e la necessità soprattutto da parte delle strutture alberghiere, di avere la possibilità di gestire una parte di posti auto a loro dedicata e riservata in modo esclusivo per ovviare al problema della gestione delle tessere ai clienti con il rischio di smarrirle oltre che per avere un posto auto dedicato esclusivo e riservato. Dal punto di vista giuridico e pratico come possiamo gestire tale istanza posto che la Giunta è disponibile a riservare una porzione definita di posti auto per gli abbonati anche con tale disciplina del posto riservato e garantito? Non si configura come una concessione esclusiva rispetto all’attuale disciplina di utilizzo? Come possiamo gestirla in maniera legittima e disciplinarle l’utilizzo in maniera efficace? Con quali strumenti gestire il controllo e il rispetto di tale disciplina? Grazie.

 

Vuoi visualizzare la risposta del quesito?

Acquista il quesito