giovedì, 23 settembre 2021
spinner

URGENTE - Tatuaggi e assunzione

Assunzioni
Fabrizio Lanzi
15/04/2020 - 11:48

Buongiorno a tutti.

Ho fatto un concorso per Polizia Locale 2 anni fa e sono stato chiamato ora per l'eventuale assunzione.

Ho tatuaggi su avambracci e per uno (avambraccio interno dimensioni cm 21*8) mi è stata chiesta la rimozione mentre per l'altro (avambraccio esterno dimensioni cm 9*5) no.

Mi sto informando per l'iter di rimozione e le prime informazioni sono tutt'altro che confortanti tra costo (2.000/2.500€), tempi tecnici (circa 2 anni di trattamenti distanziati 2 mesi l'uno dall'altro ed escludendo i mesi con sole), cure antibiotiche, dolore e soprattutto rischio di segni permanenti (effetto fantasma in particolare).

Le mie domande sono le seguenti:

  • il regolamento parla di assenza di tatuaggi in zone visibili con la divisa estiva; non è che poi in fase di visita, anche se per ora mi è stato detto che si possa tenere, mi impongono di rimuovere anche quello piccolo? perchè raddoppierei costi, rischi, tempi, ...
  • in caso di un eventuale variazione più restrittiva al regolamento in futuro, future visite mediche, cambio ai vertici del comando, .. si può essere costretti poi alla rimozione del tatuaggio che attualmente mi farebbero tenere?
  • In caso di effetto fantasma della rimozione (una sorta di negativo del tatuaggio) in eventuali future visite potrebbe essere causa di problemi?

Perchè il mio grande timore è quello che qualora decidessi per la rimozione (sono molto titubante visti i rischi) e accettassi l'offerta la visita sarebbe a distanza di tempo e io avrei già abbandonato l'attuale lavoro e non vorrei trovarmi poi a piedi...

questo aspetto è un pò scorretto perchè la visita dovrebbe essere prima dell'iter burocratico di assunzione: cioè ti faccio la visita (anche a tuo pagamento), valuto idoneità, ti informo circa eventuali rimozioni tatuaggi, etc... e poi decidi se fare il passo...

 

Attendo vostri riscontri.

Grazie

 

Articoli correlati
  • 27 January 2015

    Il TAR sdogana il tatuaggio in polizia

    Il Tar del Lazio ha deciso che non è possibile escludere una persona dalla polizia per un piccolo tatuaggio. Una ragazza si è vista riconoscere fondato il ricorso contro la decisione della commissione medica.

  • 04 August 2008

    Vigile a Trento? Via piercing e tatuaggi!

    L'assenza di interventi fisici «indice di personalità abnorme» è, infatti, espressamente richiesta nel bando del concorso reso noto dal Comune per l'assunzione di due nuovi Agenti di Polizia Municipale.

  • 03 February 2016

    Assunzioni

    Spett.le redazione il nostro Ente, nel settore della Polizia Municipale, ha una atavica e gravissima carenza di personale ed è necessario procedere ad assumere personale per lo svolgimento dei servizi minimi essenziali del Corpo. Il 12 aprile 2013 è stata approvata una graduatoria di idonei per le assunzioni a tempo...