lunedì, 8 agosto 2022
spinner

Eventuali concorsi 2015 e blocco assunzioni

GABRIELE VOLPI
09/03/2015 - 15:09

Salve, vorrei che qualcuno riuscisse a darmi delucidazioni per quanto riguarda le regole per le assunzioni di quest'anno.


Vedo che i concorsi in giro per l'Italia continuano ad uscire però so che con il blocco delle assunzioni dato dalla legge di stabilità i comuni sono costretti ad attingere a vecchie graduatorie, come stanno le cose?


Per esempio sò che in alcuni comuni verranno assunti da qui al 2017 alcuni nuovi agenti per il ricambio generazionale (assunti con nuovo bando di concorso) ma questo contrasta con quanto ho letto sulla legge di stabilità


Qualcuno è in grado di darmi notizie concrete?


Grazie


________________


Avantiazzurri

Ema Brax
09/03/2015 - 17:47
Originale postato da GABRIELE VOLPI

Salve, vorrei che qualcuno riuscisse a darmi delucidazioni per quanto riguarda le regole per le assunzioni di quest'anno.

Vedo che i concorsi in giro per l'Italia continuano ad uscire però so che con il blocco delle assunzioni dato dalla legge di stabilità i comuni sono costretti ad attingere a vecchie graduatorie, come stanno le cose?

Per esempio sò che in alcuni comuni verranno assunti da qui al 2017 alcuni nuovi agenti per il ricambio generazionale (assunti con nuovo bando di concorso) ma questo contrasta con quanto ho letto sulla legge di stabilità

Qualcuno è in grado di darmi notizie concrete?

Grazie


________________

Avantiazzurri

Si legga questa utile discussione in cui ha participato anche il sottoscritto(deve andare alle ultime pagine):


http://www.poliziamunicipale.it/forum/default.aspx?ida=3&idf=12&idt=1157&idmc=1#dwn


________________


EMABRAS

GABRIELE VOLPI
10/03/2015 - 00:03
Originale postato da EMANUELE BRASILE

Si legga questa utile discussione in cui ha participato anche il sottoscritto(deve andare alle ultime pagine):

http://www.poliziamunicipale.it/forum/default.aspx?ida=3&idf=12&idt=1157&idmc=1#dwn


________________

EMABRAS

Bene ho letto la discussione, però non mi sono chiare molte cose come penso sia per tutti.


Se ho ben capito possono essere assunte persone al posto di chi va in pensione, ma come dovranno essere reclutate, tramite nuovo concorso o attingendo dalle vecchie graduatorie?


Come vedi non ho capito niente potresti darmi una tua versione?



________________


Avantiazzurri

Ema Brax
10/03/2015 - 14:34
Originale postato da GABRIELE VOLPI

Bene ho letto la discussione, però non mi sono chiare molte cose come penso sia per tutti.

Se ho ben capito possono essere assunte persone al posto di chi va in pensione, ma come dovranno essere reclutate, tramite nuovo concorso o attingendo dalle vecchie graduatorie?

Come vedi non ho capito niente potresti darmi una tua versione?


________________

Avantiazzurri

Ti spiego subito:  il sistema delle assunzioni è cambiato da quando il governo Renzi ha introdotto il famoso comma 424 dell'art 1 nella legge finanziaria 2015(approvata a fine dicembre 2014), secondo cui le nuove assunzioni sono subordinate al rispetto del ricollocamento del personale provinciale in esubero; questo nel quadro generale della legge c.d. Del Rio sull'abolizione delle province. Solo i vincitori dei concorsi -in itinere o già conclusi- sono tutelati al pari del personale provinciale perchè comunque gli è stata garantita l'assunzione; non è così per gli idonei non vincitori che rimangono scoperti dal punto di vista degli scorrimenti delle graduatorie. Ora ciò che ho ribadito io è il fatto che ad oggi, a seguito del vigore della predetta legge e della sua circolare esplicativa, non esiste un divieto "strictu senso" che impedisca l'indizione dei concorsi così come si potrebbe pensare di primo acchitto se non si leggesse attentamente la legge e la circolare(tra l'altro ci sono dei bandi emanati di recente a sostegno di ciò), in quanto il comma 424 impedisce -a pena di nullità contrattuale-  sole le eventuali assunzioni(e non l'espletamento dei concorsi) effettuate dai comuni senza rispettare i vincoli di legge che, attenzione, non solo quelli derivanti dal comma 424 ma anche quelli riguardanti il turn-over(cioè ad un tot di personale cessato ne va sostituita una determinata percentuale ed in termini di bilancio significa che una certa spesa per il personale non può essere interamente rinnovata ma andrà diminuita appunto in percentuale) ed il patto di stabilità interno. Spero ti sia tutto più chiaro.


saluti


________________


EMABRAS

Ema Brax
10/03/2015 - 14:49
Originale postato da EMANUELE BRASILE

Ti spiego subito:  il sistema delle assunzioni è cambiato da quando il governo Renzi ha introdotto il famoso comma 424 dell'art 1 nella legge finanziaria 2015(approvata a fine dicembre 2014), secondo cui le nuove assunzioni sono subordinate al rispetto del ricollocamento del personale provinciale in esubero; questo nel quadro generale della legge c.d. Del Rio sull'abolizione delle province. Solo i vincitori dei concorsi -in itinere o già conclusi- sono tutelati al pari del personale provinciale perchè comunque gli è stata garantita l'assunzione; non è così per gli idonei non vincitori che rimangono scoperti dal punto di vista degli scorrimenti delle graduatorie. Ora ciò che ho ribadito io è il fatto che ad oggi, a seguito del vigore della predetta legge e della sua circolare esplicativa, non esiste un divieto "strictu senso" che impedisca l'indizione dei concorsi così come si potrebbe pensare di primo acchitto se non si leggesse attentamente la legge e la circolare(tra l'altro ci sono dei bandi emanati di recente a sostegno di ciò), in quanto il comma 424 impedisce -a pena di nullità contrattuale-  sole le eventuali assunzioni(e non l'espletamento dei concorsi) effettuate dai comuni senza rispettare i vincoli di legge che, attenzione, non solo quelli derivanti dal comma 424 ma anche quelli riguardanti il turn-over(cioè ad un tot di personale cessato ne va sostituita una determinata percentuale ed in termini di bilancio significa che una certa spesa per il personale non può essere interamente rinnovata ma andrà diminuita appunto in percentuale) ed il patto di stabilità interno. Spero ti sia tutto più chiaro.

saluti


________________

EMABRAS

Ad onor di completezza, e per concludere, nulla ad oggi impedisce ad un comune, che rispettoso di tutti i vincoli di legge(compresi quelli riguardanti gli esuberi provinciali, i quali magari sono assorbiti totalmente da altri enti) di assumere da graduatorie vigenti attraverso lo scorrimento delle stesse(rimanendo il canale di assunzione preferenziale per legge) oppure bandire nuovi concorsi od alternativamente esercitare la facoltà riconosciuta dalla legge ai comuni di utilizzare le graduatorie di altri entri(sulle modalità si rinvia però alla giurisprudenza).


saluti


________________


EMABRAS

Articoli correlati
  • 01 September 2017

    Assunzioni 2017-2018

    Salve dopo aver letto l'interessantissimo articolo “Sblocco assunzionale sul personale degli Enti Locali” a cura del Dott. Francesco De Santis, vorrei porre un quesito. Nel mio Comune (di 3700 abitanti) entro il 2017 verrà effettuata l’assunzione di una unità utilizzando una graduatoria dopo aver esperito...

  • 19 January 2016

    Concorso del 2010 ancora bloccato

    Roma - A causa dei ricorsi ancora nessuna assunzione da quando fu svolto il concorso per vigili urbani. Il bando risale al 2010.

  • 03 January 2012

    Deroga al blocco delle assunzioni

    LA DEROGA PER ASSUMERE NELLA POLIZIA MUNICIPALE E' VALIDA ANCHE PER L'ANNO 2012?


    L'assunzione di 4 Agenti part-time equivale a coprire 2 posti full-time della dotazione organica?

    Ringrazio la redazione e chiedo celerità nella risposta avendo già espletato il concorso.