lunedì, 8 agosto 2022
spinner

Luoghi comuni concorsi

GAETANO LOR.
20/10/2014 - 01:13

Ragazzi hoi 23 anni e l'anno prossimo dovrò fare l'ultimo anno di serale e di conseguenza avrò il diploma. Io avevo intenzione di partecipare ai concorsi per la polizia minicipale e quindi io gia da ora sto studiando per farli. Però parlando con molta gente mi dicono che è impossibile entrare perchè ci sono raccomandazioni anche politiche e non. Allora dico è cosi "impossibile" il concorso o no? grazie mille!! P.S iscrivendomi a professione militare potrei avere qualche chance in piu? 


________________


 GAETANO LOR.

GAETANO LOR.
21/10/2014 - 00:35
Originale postato da PIERLUIGI VALENTINO

 Ciao Gaetano! Io sn ai primi concorsi...ho iniziato a studiare e a partecipare ai concorsi da 6-7 mesi circa, anche se ho alla base (ma è solo una "base"...nn è che a giurisprudenza si studia x i concorsi in polizia locale...) una laurea in giurisprudenza. E' vero, i partecipanti sono molti e i posti sono pochi, ma dalle prime esperienze ho constatato che studiando molto (devi studiare quante più normative, codici, ecc. possibili...nn studiare solo il manuale...e devi esercitarti anche su procedure, atti e verbali, ci sn i relativi libri...) pian piano vedi migliorare sempre di più i tuoi risultati nei concorsi. Pensa che io dopo qlk mese di studio in un concorso di 1200-1300 persone sn arrivato alla prima prova intorno al 30° posto...Le raccomandazioni ci sn in tutti i concorsi, ma stai tranquillo che i concorsi nn li vincono solo le persone raccomandate, ci sn tantissime persone che ce la fanno solo col loro impegno e la loro perseveranza, senza avere nessuna conoscenza particolare...Poi dai concorsi a cui ho partecipato ho avuto la sensazione che ora questi concorsi siano organizzati in maniera tendenzialmente seria ed imparziale, specialmente la prima prova, che è quella in cui avviene la "scrematura" più grossa di partecipanti...Cerca di partecipare a quanti più concorsi possibili, xkè nessuno studio teorico ti dà quel bagaglio di esperienza pratica che solo i concorsi ti danno...e poi ovviamente più concorsi fai, maggiori sn le possibilità di arrivare nei primi posti in qualcuno di essi...Ciao e in bocca al lupo!


________________

 Pierlu

il mio timore è la mia età..cioè io l'anno prossimo faccio l'ultimo anno di serale e prendo il diploma..io mi sn messo a studiare gia da ora gli argomenti che servono per i concorsi..ora sto studiando gli enti locali ma ti dico che la maggior parte della gente mi ride in faccia quando dico che voglio partecipare ai concorsi :(


________________


 GAETANO LOR.

P. Valentino
21/10/2014 - 09:49
Originale postato da GAETANO LOR.

Ragazzi hoi 23 anni e l'anno prossimo dovrò fare l'ultimo anno di serale e di conseguenza avrò il diploma. Io avevo intenzione di partecipare ai concorsi per la polizia minicipale e quindi io gia da ora sto studiando per farli. Però parlando con molta gente mi dicono che è impossibile entrare perchè ci sono raccomandazioni anche politiche e non. Allora dico è cosi "impossibile" il concorso o no? grazie mille!! P.S iscrivendomi a professione militare potrei avere qualche chance in piu? 


________________

 GAETANO LOR.

 Ciao Gaetano! Io sn ai primi concorsi...ho iniziato a studiare e a partecipare ai concorsi da 6-7 mesi circa, anche se ho alla base (ma è solo una "base"...nn è che a giurisprudenza si studia x i concorsi in polizia locale...) una laurea in giurisprudenza. E' vero, i partecipanti sono molti e i posti sono pochi, ma dalle prime esperienze ho constatato che studiando molto (devi studiare quante più normative, codici, ecc. possibili...nn studiare solo il manuale...e devi esercitarti anche su procedure, atti e verbali, ci sn i relativi libri...) pian piano vedi migliorare sempre di più i tuoi risultati nei concorsi. Pensa che io dopo qlk mese di studio in un concorso di 1200-1300 persone sn arrivato alla prima prova intorno al 30° posto...Le raccomandazioni ci sn in tutti i concorsi, ma stai tranquillo che i concorsi nn li vincono solo le persone raccomandate, ci sn tantissime persone che ce la fanno solo col loro impegno e la loro perseveranza, senza avere nessuna conoscenza particolare...Poi dai concorsi a cui ho partecipato ho avuto la sensazione che ora questi concorsi siano organizzati in maniera tendenzialmente seria ed imparziale, specialmente la prima prova, che è quella in cui avviene la "scrematura" più grossa di partecipanti...Cerca di partecipare a quanti più concorsi possibili, xkè nessuno studio teorico ti dà quel bagaglio di esperienza pratica che solo i concorsi ti danno...e poi ovviamente più concorsi fai, maggiori sn le possibilità di arrivare nei primi posti in qualcuno di essi...Ciao e in bocca al lupo!


________________


 Pierlu

FRANCESCO DE GREGORIO
23/10/2014 - 11:30
Originale postato da GAETANO LOR.

il mio timore è la mia età..cioè io l'anno prossimo faccio l'ultimo anno di serale e prendo il diploma..io mi sn messo a studiare gia da ora gli argomenti che servono per i concorsi..ora sto studiando gli enti locali ma ti dico che la maggior parte della gente mi ride in faccia quando dico che voglio partecipare ai concorsi :(


________________

 GAETANO LOR.

Gaetano, invece di postare la stessa domanda più volte ed in vari post, ascolta chi ci è passato prima di te;


Ciao, sono Francesco, 39 anni, oltre 20 domande fatte, meno di 10 concorsi svolti, bocciato per mancanza di conoscenza su qualche argomento all'inizio, altre volte promosso per merito, altre scavalcato per raccomandazioni (vedi ultimi due dei tre orali svolti), altre scavalcato per puro "culo" di altri al loro primo concorso; ad oggi ho vinto due concorsi a tempo determinato, ed ho anche lavorato, sono idoneo non vincitore per un indeterminato full time in un comune come 14° su oltre 3000 domande per 9 posti e per via dei raccomandati, sarei dovuto essere almeno nono; sono vincitore per un indeterminato part time in un altro comune, dove all'orale eravamo in tre; non sono raccomandato e mai vorrò esserlo, poiché la sera, quando metto la testa sul cuscino, non devo nulla a nessuno, ma queste sono scelte personali.


Non avvilirti, studia, prendi prima il diploma, è la priorità, magari con un buon voto, poiché nei concorsi i titoli valgono e puoi prendere anche quasi trenta, ma se uno ha il massimo dei voti al diploma o alla laurea, oppure ha oltre tre anni di servizio come vigile stagionale, parte avvantaggiato come punteggio, ma da una partesi deve iniziare, avessi io 23 anni.


Se ti crei una ottima preparazione, col tempo, non concorrerai contro 10mila persone; per esperienza, generalmente un terzo, se non la metà delle persone che presenta la domanda, non si presenta alle prove, di queste, solo una metà ha studiato, e di questa metà, un quarto ha studiato bene, e l'altro quarto sono i supereroi...i numeri di un mio concorso...


3000 domande


1700 si presentano (se non ricorso male


90 vanno agli scritti (qui la selezione varia anche in base alla tipologia di traccia uscita, e se si tratta di una o due prove)


32 all'orale


25 idonei


________________


Francesco

Articoli correlati
  • 20 March 2009

    Telelaser: luogo infrazione

    Servizio di rilevamento con Telelaser: sul verbale di notifica quale chilometrica va riportata? La chilometrica dove opera la postazione di controllo oppure la chilometrica dove viene scattatto il primo fotogramma? Si precisa che il telelaser in dotazione al ns Comune permette, attraverso un palmare, di scattare una...

  • 01 February 2011

    Concorsi pubblici

    Tar Lazio: vanno garantite le quote rosa nelle commissioni dei concorsi in Comune.

  • 17 March 2010

    Concorso record al Comune di Napoli

    Centodiecimila iscritti al concorsone del Comune alle 19 di ieri, dato ufficiale fornito dall'assessore al Personale Enrica Amaturo. Il primo concorso di Palazzo San Giacomo interamente telematico.