martedì, 27 settembre 2022
spinner

Servizio civile e concorso vigile urbano

Dania Sirta
23/01/2014 - 08:43

Salve


alcuni anni fa ho svolto Attività di servizio civile come operatrice turistica all'interno della pro loco del mio paese.


attualmente posso partecipare al concorso come vice comandante dei vigili urbani?


se no, sapreste indicarmi la normativa di riferimento? 


Grazie 


________________


 Dania38

Ema Brax
23/01/2014 - 19:18
Originale postato da DANIA SIRTA

Salve

alcuni anni fa ho svolto Attività di servizio civile come operatrice turistica all'interno della pro loco del mio paese.

attualmente posso partecipare al concorso come vice comandante dei vigili urbani?

se no, sapreste indicarmi la normativa di riferimento? 

Grazie 


________________

 Dania38

Si, credo che lei possa pienamente partecipare. Infatti l'incompatibilità penso sussista solo per coloro i quali svolsero in passato il servizio civile come obiettori di coscienza. In altri termini l'incompatibilità si riferisce ai chiamati alle armi che, opponendosi all'uso delle armi con l'obiezione di coscienza, svolsero il servizio civile alternativamente al servizio militare. In tal senso il servizio civile era obbligatorio per coloro che erano obiettori. Comunque anche chi ha svolto in servizio civile come obiettore e/o "militare mancato" può partecipare ai concorsi, previo rinuncia dello status di obiettore.


saluti


________________


EMABRAS

Articoli correlati
  • 15 February 2010

    Presidio di vigili e protezione civile

    Boscoreale - Volontari della protezione civile e vigili urbani insieme per la sicurezza dei pendolari della Circumvesuviana. vigilanza era stata annunciata già all'inaugurazione.

  • 17 December 2007

    Vigilare sui concorsi per Vigile

    Messina - Un consigliere paventa la possibilità che i concorsi per Vigili Urbani, svincolati dai blocchi delle assunzioni, diventino serbatoi per voti di scambio.

  • 04 July 2011

    Lecce: concorso per 32 Vigili Urbani

    Si tratta di un concorso che prevede ai vincitori di far ottenere un contratto a tempo indeterminato nel comune pugliese, con un impegno settimanale di 23 ore e una retribuzione di 13 mensilità.