lunedì, 8 agosto 2022
spinner

Utilizzo autocarro

Maurizio Graffietti
11/11/2019 - 15:04
Originale postato da Giovanni Sala

Buongiorno, ho letto tutte le indicazioni precedenti e sono molto chiare. Grazie. Una cosa non capiso della condizione n. 3 ("almeno 4 posti a sedere"). Nel caso il mezzo avesse solo 2 posti (guidatore e passeggero; dietro è ovviamente senza sedili per trasporto di cose) non rientra nella possibiltà di usarlo come mezzo privato? Io intendo che se ci devono essere "almeno 4 posti" vuol dire che deve avere dai 4 posti in su. Prima di acquistarlo da un parente volevo capirci meglio.

Grazie in anticipo per la risposta.

Cordiali saluti e buon lavoro. 

Giovanni

Vale solo per una questione fiscale nel caso in cui il mezzo è intestato ad una attività con partita iva e chi lo acquista ha intenzione di detrarlo fiscalmente come costo ma se lei acquista un mezzo e lo mette a nome di un privato (che ovviamente non detrae nulla) e sul libretto c'è riportato USO PROPRIO il fatto che abbia 2,3,4,5,6 posti non ha alcuna importanza, ovviamente potrà trasportare solo il numero di persone che sono indicate sul libretto.

Patrizia Boniotti
28/01/2020 - 13:57

Buongiorno, abbiamo venduto come azienda ad un privato un autocarro immatricolato per trasporto di cose - uso proprio categoria N1 - nello specifico si tratta di un Fiat Doblò 5 posti. Dopo averlo visto, provato e acquistato, è uscito il problema che secondo i vigili questo mezzo non può essere utilizzato per trasporto di persone, se non quelle adibite allo scarico merci trasportate. Inoltre sempre dai vigili è stato contestato il fatto che l'azienda abbia venduto il mezzo ad un privato (contestazione a mio avviso illogica). Da quello che ho letto nelle precedenti discussioni quanto detto presso gli organi competenti non è vero, tuttavia io stessa ho contattato questa mattina il comando provinciale e mi ha sottolineato che trasportare persone non addette al carico scarico merci comporta sanzioni elevate, in quanto si violano gli art. 82  3 54 del Cds, come si dovrebbe comportare una persona nel caso in cui venga fermata e gli venga contestato tutto questo? Vi ringrazio per l'attenzione. Saluti.

Maurizio Graffietti
28/01/2020 - 14:55
Originale postato da Patrizia Boniotti

Buongiorno, abbiamo venduto come azienda ad un privato un autocarro immatricolato per trasporto di cose - uso proprio categoria N1 - nello specifico si tratta di un Fiat Doblò 5 posti. Dopo averlo visto, provato e acquistato, è uscito il problema che secondo i vigili questo mezzo non può essere utilizzato per trasporto di persone, se non quelle adibite allo scarico merci trasportate. Inoltre sempre dai vigili è stato contestato il fatto che l'azienda abbia venduto il mezzo ad un privato (contestazione a mio avviso illogica). Da quello che ho letto nelle precedenti discussioni quanto detto presso gli organi competenti non è vero, tuttavia io stessa ho contattato questa mattina il comando provinciale e mi ha sottolineato che trasportare persone non addette al carico scarico merci comporta sanzioni elevate, in quanto si violano gli art. 82  3 54 del Cds, come si dovrebbe comportare una persona nel caso in cui venga fermata e gli venga contestato tutto questo? Vi ringrazio per l'attenzione. Saluti.

Gentile Patrizia, se, come ha indicato, sul libretto c'è scritto USO PROPRIO non è affatto vero quello che le hanno detto e l'acquirente può trasportare tutte le cose che vuole e le persone che vuole, ovviamente nel numero e nel peso previsto dal libretto di circolazione, e non è nemmeno vero che non lo possa vendere ad un privato!!! Incredibile quello che si sente dire!!!!

Sergio Suma
03/02/2020 - 14:06

Salve, sulla carta di circolazione di un veicolo che sto acquistando come privato cittadino, alla voce J2 c'è scritto BB (FURGONE (N1-N2-N3)). Il rapporto potenza tara mi viene di 173. Alla voce J1 è riportato : AUTOCARRO PER TRASPORTO DI COSE-USO PROPRIO.

ci sono controindicazioni al trasporto di persone e bambini?

Grazie

Stefania Tonello
10/05/2020 - 00:19

Buonasera,

sono intenzionata ad acquistare un furgone immatricolato N1 ad uso privato con 3 posti.

Vorrei sapere se:

- posso trasportare persone senza limitazioni sempre nel rispetto del numero massimo di 3

- posso trasportare attrezzature non montate permanentemente per uso abitativo (letto, lavello, fornello, contenitori)

- posso dormire all’interno e se si in quale aree di sosta

Nel ringraziarvi, invio i più cordiali saluti.

Loris Carlomagno
20/05/2020 - 17:36

Buongiorno, collegandomi alla possibilità di utilizzare privatamente un autocarro USO PROPRIO, intestato a persona fisica, 2 posti, per trasporto persone fisiche più oggetti personali, vi è una specifica normativa o testo in cui è evidente questa cosa ed è contestabile in caso di controllo o fermo da parte delle Forze dell'Ordine? Ovvero se interpretassero la Norma diversamente, come è possibile scongiurare l'applicazione della sanzione prevista con annessa sospensione della carta di circolazione? 

Grazie

 

Fabio Tampalini
29/05/2020 - 00:40

Salve a tutti, 

Per la mia azienda sto valutando l'acquisto di un pick up nuovo

i dati del libretto di circolazione sono 

J: N1G

J.1: autocarro uso proprio

J.2: BA

e rapporto potenza/portata = 176 (se ho compreso bene questo dato serve solo ai fini fiscali)

 

volendo usare il mezzo saltuariamente anche per fini privati valutavo la "pro rata temporis" per l'IVA 

 

vorrei solo essere sicuro di poter portare anche persone non relative all'azienda (vedi figlie a scuola) senza incorrere in sanzioni per il codice della strada ed essere a posto anche con l'assicurazione 

 

grazie

Maurizio Graffietti
29/05/2020 - 08:57
Originale postato da Fabio Tampalini

Salve a tutti, 

Per la mia azienda sto valutando l'acquisto di un pick up nuovo

i dati del libretto di circolazione sono 

J: N1G

J.1: autocarro uso proprio

J.2: BA

e rapporto potenza/portata = 176 (se ho compreso bene questo dato serve solo ai fini fiscali)

 

volendo usare il mezzo saltuariamente anche per fini privati valutavo la "pro rata temporis" per l'IVA 

 

vorrei solo essere sicuro di poter portare anche persone non relative all'azienda (vedi figlie a scuola) senza incorrere in sanzioni per il codice della strada ed essere a posto anche con l'assicurazione 

 

grazie

Il libretto riporta USO PROPRIO quindi per me sei apposto con tutto: Codice della Strada e assicurazione.

Fabio Tampalini
29/05/2020 - 09:09
Originale postato da Maurizio Graffietti

Il libretto riporta USO PROPRIO quindi per me sei apposto con tutto: Codice della Strada e assicurazione.

Grazie per la pronta risposta

 

questa notte ho trovato però il seguente documento https://video.alvolante.it/pdf/garante_toyota_mazda.pdf

e da pagina 80 a 102 si trova la condanna a Madza e Toyota per pubblicità ingannevole.

Mi sono proprio perso e non so cosa fare

 

 

Maurizio Graffietti
29/05/2020 - 09:19
Originale postato da Fabio Tampalini

Grazie per la pronta risposta

 

questa notte ho trovato però il seguente documento https://video.alvolante.it/pdf/garante_toyota_mazda.pdf

e da pagina 80 a 102 si trova la condanna a Madza e Toyota per pubblicità ingannevole.

Mi sono proprio perso e non so cosa fare

 

 

Sul video non viene specificato se il mezzo in questione è stato immatricolato USO PROPRIO o USO DA TERZI ecco perchè potrebbe essere considerato ingannevole!!! Se USO DA TERZI non c'è storia non puoi portare nessuno fuorchè gli addetti ai lavori ma tutto cambia con USO PROPRIO. Cerca di capire questo!!! Saluti

Fabio Tampalini
29/05/2020 - 09:27
Originale postato da Maurizio Graffietti

Sul video non viene specificato se il mezzo in questione è stato immatricolato USO PROPRIO o USO DA TERZI ecco perchè potrebbe essere considerato ingannevole!!! Se USO DA TERZI non c'è storia non puoi portare nessuno fuorchè gli addetti ai lavori ma tutto cambia con USO PROPRIO. Cerca di capire questo!!! Saluti

🙏 grazie

Maurizio Graffietti
29/05/2020 - 11:51
Originale postato da Loris Carlomagno

Buongiorno, collegandomi alla possibilità di utilizzare privatamente un autocarro USO PROPRIO, intestato a persona fisica, 2 posti, per trasporto persone fisiche più oggetti personali, vi è una specifica normativa o testo in cui è evidente questa cosa ed è contestabile in caso di controllo o fermo da parte delle Forze dell'Ordine? Ovvero se interpretassero la Norma diversamente, come è possibile scongiurare l'applicazione della sanzione prevista con annessa sospensione della carta di circolazione? 

Grazie

 

Da quanto dice Lei secondo me è apposto e nessuno le può dire niente. Ho capito che si tratta di un privato e ne fa un uso personale e il mezzo è immatricolato USO PROPRIO quindi meglio di così!!! Saluti

Federica Lippi
27/08/2020 - 09:20

Buongiorno, ho letto con atttenzione il forum e mi sembra tutto molto chiaro. Anch'io mi trovo in un caso analogo: devo comprare di seconda mano una macchina (Ford Focus) che al momento è immatricolata AUTOCARRO PER TRASPORTO DI COSE-USO PROPRIO e volevo capire le eventuali limitazioni. Così ho contattato la motorizzazione civile di UDINE che mi ha risposto in questo modo:

"L’unico problema è il trasporto di terzi, infatti l’autocarro non è pensato per il trasporto delle persone ma solo di cose (anche se ha i sedili). Non tutti gli autocarri possono essere trasformati in autovetture, per questo occorre una verifica in ufficio a seguito di “richiesta di parere” di cui in allegato."

 

Dopo questa risposta ho scritto nuovamente all'ingegnere responsabile specificando quanto riportato nel libretto e citando le quattro condizioni che ho letto su questo forum. La risposta è stata categorica:

"Vale la mia risposta: il fatto che l’autocarro sia immatricolato come uso proprio (e non uso di terzi), non cambia minimamente il fatto che il veicolo è omologato per trasporto di cose e quindi non di persone."

 

Quindi ho la sensazione che ci sia molta confusione a livello di enti di riferimento da cui ci vengono restituite informazioni contrastanti. 

Chiedo quindi se mi potete dare i riferimenti normativi da cui dedurre le quattro condizioni che permettono di trasportare liberamente cose e persone su un autocarro ad uso proprio. Quella almeno non dovrebbe essere contestata.

Grazie!

Fabio Manfrin
30/09/2020 - 13:16

Buongiorno, un autocarro renault master uso proprio trasporto cose , può trainare un rimorchio di larghezza 2,50 mt ? 

Grazie

Pietro Tirelli
19/10/2020 - 18:27

Buonasera, un conoscente (con cui non ho alcun legame parentale o lavorativo) possiede un autocarro per trasporto di cose - uso proprio. Posso utilizzarlo anche io senza limitazioni?

paolo barabino
04/01/2021 - 21:45

Gent.mo Maurizio Graffietti sto valutando, quale persona fisica non imprenditore nè lavoratore autonomo, l'acquisto di un vecchio fuoristrada immatricolato autocarro, ho letto le sue innumerevoli risposte a quesiti simili e da ciò decuco che l'autocarro in questione possa essere utilizzato come una autovettura normale dato che nella carta di circolazione sono indicati i seguenti dati: "autocarro per trasporto di cose - uso proprio; persone trasportabili 5 (anzichè 7); codice F0 furgone; rapporto potenza/portata inferiore a 180". Tuttavia, l'incertezza resta per via della confusione presente in tante persone. Esiste, pertanto, un documento ufficiale, una circolare della polizia, della motorizzazione civile o di altra istituzione che riporti la correttezza di tale ragionamento? Così non la disturberemo più con le stesse domande e saremmo tutti più tutelati. Sperando in un suo gentile riscontro, porgo i migliori saluti.

giovanni meloni
08/02/2021 - 18:36

Buongiorno, sono titolare di una ditta individuale e avrei intenzione di acquistare un furgone e di utilizzarlo sia nella consegna delle cose sia in famiglia e in privato al posto dell'auto. Che tipo di dati servono nel libretto? Basta rispettare le 4 regole? sarà sempre un autocarro a uso proprio o ad uso promisquo? ed inoltre in che percentuale potrei scaricarlo sia iva che reddito.Potrebbe avere anche dei vetri o deve essere con carrozzeria chiusa. Grazie Giovanni

Maurizio Graffietti
08/02/2021 - 18:55
Originale postato da paolo barabino

Gent.mo Maurizio Graffietti sto valutando, quale persona fisica non imprenditore nè lavoratore autonomo, l'acquisto di un vecchio fuoristrada immatricolato autocarro, ho letto le sue innumerevoli risposte a quesiti simili e da ciò decuco che l'autocarro in questione possa essere utilizzato come una autovettura normale dato che nella carta di circolazione sono indicati i seguenti dati: "autocarro per trasporto di cose - uso proprio; persone trasportabili 5 (anzichè 7); codice F0 furgone; rapporto potenza/portata inferiore a 180". Tuttavia, l'incertezza resta per via della confusione presente in tante persone. Esiste, pertanto, un documento ufficiale, una circolare della polizia, della motorizzazione civile o di altra istituzione che riporti la correttezza di tale ragionamento? Così non la disturberemo più con le stesse domande e saremmo tutti più tutelati. Sperando in un suo gentile riscontro, porgo i migliori saluti.

Gentile Sig. Paolo, non credo proprio esista una cosa del genere. Può solo fare riferimento al Codice della Strada (C.d.S.).

Saluti

Werner Bergmann
02/03/2021 - 13:38

Buongiorno,

abbiamo acquistato un furgone immatricolato N1 ad uso privato con 4 posti e volevo sapere se il nostro collaboratore può usarlo sia in modo privato (anche sabato e domenica) e trasportare persone senza limitazioni (max. 4 persone).

Sulla carta di circolazione è indicato così: (J) N1 (J.1) Autocarro per trasporto di cose - uso proprio (J.2) BB (Furgone (N1-N2-N3)) (S.1) 4   Mille grazie per l'informazione e cordiali saluti
Fabio Tampalini
02/03/2021 - 13:54
Originale postato da Werner Bergmann

Buongiorno,

abbiamo acquistato un furgone immatricolato N1 ad uso privato con 4 posti e volevo sapere se il nostro collaboratore può usarlo sia in modo privato (anche sabato e domenica) e trasportare persone senza limitazioni (max. 4 persone).

Sulla carta di circolazione è indicato così: (J) N1 (J.1) Autocarro per trasporto di cose - uso proprio (J.2) BB (Furgone (N1-N2-N3)) (S.1) 4   Mille grazie per l'informazione e cordiali saluti

Salve

riporto quanto raccolto in diversi mesi di indagini e a fronte di riposte di ACI, Ministero degli Interni e Polizia.

Bisogna separare le possibili problematiche fiscali da quelle legali.

Fiscalmente: se dichiarate che il mezzo viene usato in modo promiscuo (lavoro+privato) potete scaricare solo la percentuale relativa al lavoro e non ci dovrebbero essere problemi.

Legalmente: il libretto di circolazione dice che il mezzo è per il trasporto di cose e le persone che lo usano (autista e passeggeri) sono autorizzate ad usare il veicolo solo perché ci sono quelle cose trasportate (sia che siano per scopi privati che lavorativi)

in altre parole, ai fini della carta di circolazione (se parliamo di tipo USO PROPRIO), non importa che sia per scopi privati o lavorativi basta che lo scopo dell'uso di quel veicolo sia quello di spostare cose NON persone.

se lei va in montagna con un amico con nel cassone due moto... allora l'uso del veicolo è corretto perché quel mezzo serve per spostare le moto e le persone che le usano.

se lei carica delle valige per andare in aeroporto allora l'uso non è corretto perché le valigie non sono il vero motivo del trasporto ma seguono lei per il suo viaggio (a meno che lei non traporti le valige per 50 persone, infatti questo sarebbe un uso corretto visto che il veicolo sarebbe per spostare cose e non persone)

spero di essere stato sufficientemente chiaro

Articoli correlati
  • 09 September 2014

    Pubblicita' su autocarro

    Buongiorno.


    La situazione  e' la seguente.  In una strada comunale e' presente da almeno due mesi  nella stessa posizione un autocarro (immatricolato il 22/05/1988...) intestato a persona fisica ( per es. MARIO ROSSI) che risiede in altro Comune. Di recente MARIO ROSSI ha aperto...

  • 02 December 2008

    Passeggeri su autocarri

    I requisiti e le condizioni per il trasporto di persone su autocarri.

  • 08 September 2015

    Falsi autocarri

    Vigili di finanza: le autovetture immatricolate come autocarri.