mercoledì, 17 luglio 2019
spinner

parcheggio davanti ai contatori

FRANCESCO BRANCA
04/11/2014 - 00:13
Originale postato da ROBERTO NOBILI

salve

ieri sera mentre mi recavo in macchina dove la parcheggio di solito mi trovo un biglietto con scritto " oggi gli operatori del gas non hanno potuto eseguire il proprio lavoro per via della sua sosta troppo attaccata al muro e percio è stata fatta segnalazione e verrano presi provvedimenti, e tutti i danni che mi verranno recati verranno a sua volta rivolti verso di lei" ( fon. privata non operatori dell'eni) sulla strada non c'è alcun divieto di sosta o di fermata.

l'art. 157 non risulta la sosta vietata davanti ai contatori io senza farmi problemi l'ho parcheggiata. ci sono persone che mi hanno fatto noto l'art. 157.2 ma quell'articolo dice che è divieto di sosta quando c'è opportuna segnalazione.

vorrei sapere per favore e per cortesia se vado incontro a multe, sanzioni o provvedimenti verso i miei confronti e se il veicolo può essere parcheggiato attaccato al muro dinanzi ai contatori grazie e mi scuso per il disturbo  

 


________________

 

L'articolo 157 secondo comma così recita:


 Salvo diversa segnalazione, ovvero nel caso previsto dal comma 4, in caso di fermata o di sosta il veicolo deve essere collocato il più vicino possibile al margine destro della carreggiata, parallelamente ad esso e secondo il senso di marcia. Qualora non esista marciapiede rialzato, deve essere lasciato uno spazio sufficiente per il transito dei pedoni, comunque non inferiore ad un metro. Durante la sosta, il veicolo deve avere il motore spento.


Se c'era il marciapiede o il passaggio pedonale e lei ha sostato attaccato al muro allora avrà occupato anche il marciapiede o il passaggio pedonale (sanzionati dall'articolo 158) se lei ha lasciato il veicolo attaccato al muro (a meno di un metro) non serve nessun segnale, lei ha violato l'art. 157 e può essere sanzionato, da questo potrebbe essere richiesto anche un "risarcimento danni", ma la cosa è di competenza della magistratura, se e quando la controparte vorrà portarla in Tribunale.


Salvo diversa segnalazione vuol dire che, per esempio, se ci sono disegnati gli stalli di sosta sul marciapiede allora è permesso sostare, se non ci sono gli stalli disegnati allora non è permesso nemmeno fermarsi con il veicolo in moto e il conducente presente, figuriamoci sostare.


Saluto.

Roberto Nobili
04/11/2014 - 09:50

salve


ieri sera mentre mi recavo in macchina dove la parcheggio di solito mi trovo un biglietto con scritto " oggi gli operatori del gas non hanno potuto eseguire il proprio lavoro per via della sua sosta troppo attaccata al muro e percio è stata fatta segnalazione e verrano presi provvedimenti, e tutti i danni che mi verranno recati verranno a sua volta rivolti verso di lei" ( fon. privata non operatori dell'eni) sulla strada non c'è alcun divieto di sosta o di fermata.


l'art. 157 non risulta la sosta vietata davanti ai contatori io senza farmi problemi l'ho parcheggiata. ci sono persone che mi hanno fatto noto l'art. 157.2 ma quell'articolo dice che è divieto di sosta quando c'è opportuna segnalazione.


vorrei sapere per favore e per cortesia se vado incontro a multe, sanzioni o provvedimenti verso i miei confronti e se il veicolo può essere parcheggiato attaccato al muro dinanzi ai contatori grazie e mi scuso per il disturbo  


 


________________


 

Maurizio Rinaldi
03/08/2017 - 15:03
Originale postato da FRANCESCO BRANCA

L'articolo 157 secondo comma così recita:


 Salvo diversa segnalazione, ovvero nel caso previsto dal comma 4, in caso di fermata o di sosta il veicolo deve essere collocato il più vicino possibile al margine destro della carreggiata, parallelamente ad esso e secondo il senso di marcia. Qualora non esista marciapiede rialzato, deve essere lasciato uno spazio sufficiente per il transito dei pedoni, comunque non inferiore ad un metro. Durante la sosta, il veicolo deve avere il motore spento.


Se c'era il marciapiede o il passaggio pedonale e lei ha sostato attaccato al muro allora avrà occupato anche il marciapiede o il passaggio pedonale (sanzionati dall'articolo 158) se lei ha lasciato il veicolo attaccato al muro (a meno di un metro) non serve nessun segnale, lei ha violato l'art. 157 e può essere sanzionato, da questo potrebbe essere richiesto anche un "risarcimento danni", ma la cosa è di competenza della magistratura, se e quando la controparte vorrà portarla in Tribunale.


Salvo diversa segnalazione vuol dire che, per esempio, se ci sono disegnati gli stalli di sosta sul marciapiede allora è permesso sostare, se non ci sono gli stalli disegnati allora non è permesso nemmeno fermarsi con il veicolo in moto e il conducente presente, figuriamoci sostare.


Saluto.

Buonasera

vorrei sapere se questo articolo è valido anche in una via privata ad uso pubblico.

Nello specifico in questa via vengono parcheggiate auto attaccate al muro dove ci sono i contatori dell'acqua e del gas, e oltre a non essere raggiungibili, alcuni sono anche stati danneggiati.

Vorrei sapere se posso impedire che queste auto vengano parcheggiate li

Grazie mille e cordiali saluti

Articoli correlati
  • 04 March 2016

    parcheggio davanti dissuasori di sosta

    Buona sera, all'uscita del nostro condominio abbiamo installato con regolare autorizzazione dei paletti bianco e rossi per dissuadere la sosta dei veicoli. Il problema che ora le persone parcheggiano davanti a questi paletti e invadono in parte la careggiata con pericolo della circolazione.  Se noi facciamo le...

  • 21 June 2018

    Contatore elettricità

    Il furto di elettricità con manomissione del contatore è procedibile d'ufficio.

  • 15 August 2008

    Sosta davanti all'autovelox

    Sono a porvi la seguente questione: 
    durante il periodo estivo  il tratto di strada dove sono stati installati postazioni fisse per autovelox 105 SE, è soggetto a sosta selvaggia ed è capitato che alcuni veicoli hanno parcheggiato davanti al velox. In questo caso quanto non è possibile la rimozione per...