domenica, 7 marzo 2021
spinner

Fotocopia del certificato assicurativo: vale come ORIGINALE?

Fabio Ferrini
15/01/2011 - 00:15
Originale postato da FABRIZIO MAFFEI

Volevo sapere se è legittimo esporre la fotocopia del certificato assicurativo al posto dell'originale?

[Aggiungo: esposto sul parabrezza - veicolo in sosta - assenza del proprietario]

E' sanzionabile, tramite preavviso, con l'art. 181 c.1 e c.3 del C.d.S., come se non l'avesse esposto? (E, per cui, con l'ivito a presentarsi per esibire il documento mancante, etc...)

E, altra domanda:  nel caso, in genere, d'invito a presentare il documento mancante (in questo caso quello assicurativo), basta il certificato o necessita anche il tagliando?

Grazie


________________

Ciao e grazie mille delle risposte!

la fotocopia del contrassegno assicurativo esposto al posto dell'originale è sanzionato con l'art. 181 c.d.s., come se non fosse esposto, con invito a portare il certificato assicurativo ai sensi del 180. Sulla presa visione dei documenti c'è chi vuole sia il certificato che il contrassegno.......poi è ovvio che al certificato sia allegato il contrassegno per cui potrebbe bastare solo il certificato. Nella specie in questione è opportuno portere in visione sia il certificato che il contrassegno.


Tenere presente che l'esposizione di una fotocopia del contrassegno integra il reato di uso di atto falso (art. 489 c.p.) quindi in un caso simile è opportuno approfondire la cosa. Se il porprietario/conducente dimostra che era solo una fotocopia al posto dell'originale si può applicare il 181 se invece trattasi di riproduzione in qunto mancante del certificato perchè non pagata l'assicurarione, occorre sequestrare il contrassegno ex art. 354 c.p.p., verbalizzare ai sensi dell'art. 193 c.d.s., denunciare ai sensi dell'art. 489 c.p. poi successivamente oltre ad informare la procura si deve informare la compagnia assicurativa per l'eventuale proposizione della querela.....


________________

giacinto
FABRIZIO MAFFEI
15/01/2011 - 11:29

Volevo sapere se è legittimo esporre la fotocopia del certificato assicurativo al posto dell'originale?


[Aggiungo: esposto sul parabrezza - veicolo in sosta - assenza del proprietario]


E' sanzionabile, tramite preavviso, con l'art. 181 c.1 e c.3 del C.d.S., come se non l'avesse esposto? (E, per cui, con l'ivito a presentarsi per esibire il documento mancante, etc...)


E, altra domanda:  nel caso, in genere, d'invito a presentare il documento mancante (in questo caso quello assicurativo), basta il certificato o necessita anche il tagliando?


Grazie


________________


Ciao e grazie mille delle risposte!

Claudio Lauro
16/01/2011 - 19:07
Originale postato da FABIO FERRINI

la fotocopia del contrassegno assicurativo esposto al posto dell'originale è sanzionato con l'art. 181 c.d.s., come se non fosse esposto, con invito a portare il certificato assicurativo ai sensi del 180. Sulla presa visione dei documenti c'è chi vuole sia il certificato che il contrassegno.......poi è ovvio che al certificato sia allegato il contrassegno per cui potrebbe bastare solo il certificato. Nella specie in questione è opportuno portere in visione sia il certificato che il contrassegno.

Tenere presente che l'esposizione di una fotocopia del contrassegno integra il reato di uso di atto falso (art. 489 c.p.) quindi in un caso simile è opportuno approfondire la cosa. Se il porprietario/conducente dimostra che era solo una fotocopia al posto dell'originale si può applicare il 181 se invece trattasi di riproduzione in qunto mancante del certificato perchè non pagata l'assicurarione, occorre sequestrare il contrassegno ex art. 354 c.p.p., verbalizzare ai sensi dell'art. 193 c.d.s., denunciare ai sensi dell'art. 489 c.p. poi successivamente oltre ad informare la procura si deve informare la compagnia assicurativa per l'eventuale proposizione della querela.....


________________

giacinto

Concordo pienamente quanto riferito dal collega.


________________

Claudio L. - Operatore di settore
ANTONIO BORSOTTI
17/01/2011 - 09:27
Originale postato da CLAUDIO LAURO

Concordo pienamente quanto riferito dal collega.


________________

Claudio L. - Operatore di settore

Io no, limitatamente alla parte in cui si ipotizza il reato d'uso d'atto falso in quanto la fotocopia NON è un falso, ovvero non è utile ad ingannare la pluralità!


Inoltre aggiungo che il contrassegno R.C.A. non è un atto pubblico, tutalpiù è una scrittura privata per la quale l’art. 489 c.p. nel secondo periodo prevede che il fatto sia punibile solo se l’uso avviene al fine di procurare a sé o ad altri un vantaggio o di recare ad altri un danno.


Ad ogni modo, l'uso della fotocopia è sanzionabile ai sensi dell'art. 181 CdS. 


________________


L'Agente di Polizia Municipale è colui che deve, in un minuto, prendere decisioni che Giudici, Magistrati e semplici cittadini avranno mesi e anni per criticare.

Fabio Ferrini
17/01/2011 - 14:34
Originale postato da ANTONIO BORSOTTI

Io no, limitatamente alla parte in cui si ipotizza il reato d'uso d'atto falso in quanto la fotocopia NON è un falso, ovvero non è utile ad ingannare la pluralità!

Inoltre aggiungo che il contrassegno R.C.A. non è un atto pubblico, tutalpiù è una scrittura privata per la quale l’art. 489 c.p. nel secondo periodo prevede che il fatto sia punibile solo se l’uso avviene al fine di procurare a sé o ad altri un vantaggio o di recare ad altri un danno.

Ad ogni modo, l'uso della fotocopia è sanzionabile ai sensi dell'art. 181 CdS. 


________________

L'Agente di Polizia Municipale è colui che deve, in un minuto, prendere decisioni che Giudici, Magistrati e semplici cittadini avranno mesi e anni per criticare.

la fotocopia in B/N non è un falso, la fotocopia a colori o scannerizzazione o la stampa a getto d'inchiostro o laser per me si.......visto che avendo le stesse caratteristiche visive dell'originale possono indurre all'errore di considerarle vere o perlomeno possono ingannare buona parte delle persone, se poi ci aggiungiamo un contrassegno originale com modificazioni........il 489 ci sta eccome.......


________________

giacinto
ANTONIO BORSOTTI
17/01/2011 - 15:40
Originale postato da FABIO FERRINI

la fotocopia in B/N non è un falso, la fotocopia a colori o scannerizzazione o la stampa a getto d'inchiostro o laser per me si.......visto che avendo le stesse caratteristiche visive dell'originale possono indurre all'errore di considerarle vere o perlomeno possono ingannare buona parte delle persone, se poi ci aggiungiamo un contrassegno originale com modificazioni........il 489 ci sta eccome.......


________________

giacinto

...solo se l’uso avviene al fine di procurare a sé o ad altri un vantaggio o di recare ad altri un danno. 


Se la fotocopia in B/N o a colori che sia, è l'esatta copia dell'originale valido ed in possesso, non vedo come si possa configurare il reato!? (fermo restando violazione art. 181 CdS con relativo obbligo ad esibire il doc. originale)


Se la copia è stata alterata e/o modificata rispetto originale, allora si, concordo!


________________


L'Agente di Polizia Municipale è colui che deve, in un minuto, prendere decisioni che Giudici, Magistrati e semplici cittadini avranno mesi e anni per criticare.

ANDREA CARLI
20/11/2014 - 19:59
Originale postato da ANTONIO BORSOTTI

...solo se l’uso avviene al fine di procurare a sé o ad altri un vantaggio o di recare ad altri un danno. 

Se la fotocopia in B/N o a colori che sia, è l'esatta copia dell'originale valido ed in possesso, non vedo come si possa configurare il reato!? (fermo restando violazione art. 181 CdS con relativo obbligo ad esibire il doc. originale)

Se la copia è stata alterata e/o modificata rispetto originale, allora si, concordo!


________________

L'Agente di Polizia Municipale è colui che deve, in un minuto, prendere decisioni che Giudici, Magistrati e semplici cittadini avranno mesi e anni per criticare.

Salve, avrei bisogno di un'informazione. Ho effettuato il passaggio di proprietà sulla mia nuova auto acquista usata da un privato. La mia agenzia assicurativa è a Sora mentre io attualmente mi trovo a Parma per lavoro (l'auto l'ho presa qui a Parma). Dall'agenzia mi hanno inviato via mail l'assicurazione che ho appena pagato, mi chiedevo in attesa che arrivi qui al mio domicilio provvisorio l'originale posso circolare esponendo la copia stampata? Grazie
Fabio Ferrini
20/11/2014 - 21:15
Originale postato da ANDREA CARLI Salve, avrei bisogno di un'informazione. Ho effettuato il passaggio di proprietà sulla mia nuova auto acquista usata da un privato. La mia agenzia assicurativa è a Sora mentre io attualmente mi trovo a Parma per lavoro (l'auto l'ho presa qui a Parma). Dall'agenzia mi hanno inviato via mail l'assicurazione che ho appena pagato, mi chiedevo in attesa che arrivi qui al mio domicilio provvisorio l'originale posso circolare esponendo la copia stampata? Grazie

con la copia stampata si può essere soggetti alla sanzione di cui all'art.180 c.d.s. per momentanea mancanza del certificato originale. 41€ sanzione ridotta a 28,70 se pagata entro 5 gg. con intimazione a portare in visione presso un ufficio di polizia il certificato originale entro 30 gg.


________________

giacinto
ANDREA CARLI
21/11/2014 - 00:42
Originale postato da FABIO FERRINI

con la copia stampata si può essere soggetti alla sanzione di cui all'art.180 c.d.s. per momentanea mancanza del certificato originale. 41€ sanzione ridotta a 28,70 se pagata entro 5 gg. con intimazione a portare in visione presso un ufficio di polizia il certificato originale entro 30 gg.


________________

giacinto

Grazie per la risposta, ora l'auto è in garage, cercherò di non prenderla, nel caso pagherò la multa, sperando che la raccomandata arrivi il più presto possibile.

Articoli correlati
  • 05 June 2009

    Certificato assicurativo e art. 180 c.d.s.

    L'art. 16 del D.P.R. n°973 del 24.11.70 (regolamento di esecuzione della legge n°990 del 24.12.69) cita "il certificato di assicurazione e il contrassegno debbono essere rilasciati al contraente, a cura e spese dell'assicuratore, entro il termine di cinque giorni da quello in cui, per i contratti di nuova...

  • 29 March 2016

    Scarico originale - collettori non originali

    Salve,

    sono in procinto di acquistare una moto Honda hornet 600 usata, del 2007 euro 3.

    I quesiti sono i seguenti:

    1) il venditore ha rimosso il catalizzatore, che si trova vicino i collettori, e montato un pezzo after market ovviamente non omologato. Attaccato a questo invece un...

  • 20 January 2010

    Cade dalla bici e si fa male ma viene multato

    Trento - Cade dalla bicicletta, si fa male alla testa ma viene multato per aver tenuto il manubrio con una mano sola. È quanto è successo a Trento ad un uomo di 47 anni.