mercoledì, 19 dicembre 2018
spinner
Data di pubblicazione: 21 maggio 2012

Primi colpi degli agenti a quattro zampe

Uff. Stampa
Veneto
Le prime uscite sul territorio alessandrino da parte delle unità cinofile hanno dato i primi frutti. Questa mattina, nel corso di un intervento operato in sinergia con il personale del Nucleo Anticrimine e degli Ispettori Ambientali (che presidiano quotidianamente la zona), in una rapida perlustrazione all'interno dei giardini pubblici della stazione ferroviaria, uno dei cani "Nitro" ha permesso, grazie alla propria capacità olfattiva, il ritrovamento di un quantitativo di sostanza stupefacente.
Il cane all'improvviso si è diretto in un punto ben definito dei giardini ed ha iniziato frettolosamente a scavare nel terreno. Aiutato dal proprio conduttore, è stato recuperato un pacchetto contente circa trenta gr. di hashish, pronto per essere venduto al mercato illegale. Le indagini finalizzate alla individuazione del pusher sono attive, anche attraverso il sostegno delle telecamere di videosorveglianza poste nella zona.


****


ALESSANDRIA - Il Corpo di Polizia Municipale del Comune di Alessandria si può finalmente avvalere della presenza di due nuove unità: i cani antidroga Fox e Nitro, che dopo cinque mesi di addestramento con i rispettivi conduttori, saranno operativi sul territorio comunale. Sarà il primo in Piemonte tra i Corpi di Polizia Municipale ad avere cani antidroga.
Fox e Nitro sono due esemplari di pastore tedesco e sono stati addestrati per la ricerca di sostanze stupefacenti presso il Centro Carabinieri Cinofili di Firenze, assieme ad altri cani provenienti da tutti il mondo(erano presenti uomini dell'esercito macedone, senegalese, tunisino, vietnamita ed egiziano). L'addestramento si è svolto stimolando la natura giocosa dei due animali: l'efficienza dei cani antidroga, infatti, non deriva solo dalle qualità intrinseche dell'animale, ma anche dal fatto che interpreti la sua attività come un gioco e, quindi, non deve mai essere sottoposto ad un eccessivo stress psico - fisico, pena la sua efficienza.
I due agenti hanno seguito corsi teorici e pratici propedeutici a svolgere l'attività di conduttore cinofilo a seguito dei quali hanno sostenuto un test conclusivo, ottenendo l'abilitazione.
Il Nucleo Operativo Cinofilo della Polizia Municipale di Alessandria opererà sul territorio comunale con interventi mirati in situazioni e luoghi potenzialmente pericolosi e davanti alle scuole. Non solo controllo, ma anche prevenzione e dissuasione dei comportamenti criminosi.
Il progetto, voluto fortemente dall'Amministrazione Comunale, si è potuto realizzare grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, con il quale sono stati acquistati i due cani e le attrezzature necessarie per l'efficienza del Nucleo.

Fonte:
Tuononews
Articoli simili