Forum » Domande e opinioni

Verbale di contestazione art. 7 cds 1k
Autore Messaggio del 31/03/10 - 17:49 #1
Donatella Pironi

Utente
Messaggi: 3
  Rispondi al messaggio  Stampa il messaggio

 Chiedo se è legittima una contravvenzione per violazione dell'art. 7 per aver commesso l'infrazione retrospecificata al n. 1 k perchè sostava in area riservata ad un veicolo tale veicolo sostava sullo stallo moto posto in viale orsini davanti al civico 9" LUGO . Ieri sera ho parcheggiato l'autoveicolo in un riquadro per auto a strisce bianche. All'inizio di viale orsini è installato il cartello azzurro "P" . Ma i parcheggi per moto non hanno strisce dedicate, comunque diverse da quelle per auto? E la segnaletica verticale non prevale sull'orizzontale? ciao donatella


________________

donatella

Autore Messaggio del 01/04/10 - 13:09 #2
Antonio Borsotti

Operatore di settore
Messaggi: 878
  Rispondi al messaggio  Stampa il messaggio
Originale postato da DONATELLA PIRONI

 Chiedo se è legittima una contravvenzione per violazione dell'art. 7 per aver commesso l'infrazione retrospecificata al n. 1 k perchè sostava in area riservata ad un veicolo tale veicolo sostava sullo stallo moto posto in viale orsini davanti al civico 9" LUGO . Ieri sera ho parcheggiato l'autoveicolo in un riquadro per auto a strisce bianche. All'inizio di viale orsini è installato il cartello azzurro "P" . Ma i parcheggi per moto non hanno strisce dedicate, comunque diverse da quelle per auto? E la segnaletica verticale non prevale sull'orizzontale? ciao donatella


________________

donatella

Salve dott.ssa Pironi,
non conosco la situazione di viale Orsini a Lugo (se mi capita di passarci ci farò caso), da quanto da lei descritto le posso confermare che la segnaletica verticale prevale su quella orrizonatale.

Ad ogni modo se c'è il cartello P di parcheggio e per terra sono disegnati stalli per le moto (strisce bianche, ma con riquadri decisamente più piccoli rispetto a quelli per le auto), lei lì non potrebbe parcheggiare l'auto.
In parole tecniche, in una situzione come su descritta, il cartrello P indica il parcheggio, ma la segnaletica orrizontale indica che il parcheggio è per le moto.
Lei però dice di aver messo l'auto in uno stallo per auto, se così fosse lei era in regola!
In merito alla differenza di numero civico (1k e 9) l'ipotizzo che l'infrazione è stata accertata davanti al civico 1k (cioè l'operatore era davanti al civico 1k), ma la sua auto era davanti al civico 9.


________________

L'Agente di Polizia Municipale è colui che deve, in un minuto, prendere decisioni che Giudici e Magistrati avranno mesi e anni per criticare.

Autore Messaggio del 02/04/10 - 01:30 #3
Donatella Donatella

Utente
Messaggi: 3
  Rispondi al messaggio  Stampa il messaggio
Originale postato da ANTONIO BORSOTTI

Salve dott.ssa Pironi,
non conosco la situazione di viale Orsini a Lugo (se mi capita di passarci ci farò caso), da quanto da lei descritto le posso confermare che la segnaletica verticale prevale su quella orrizonatale.

Ad ogni modo se c'è il cartello P di parcheggio e per terra sono disegnati stalli per le moto (strisce bianche, ma con riquadri decisamente più piccoli rispetto a quelli per le auto), lei lì non potrebbe parcheggiare l'auto.
In parole tecniche, in una situzione come su descritta, il cartrello P indica il parcheggio, ma la segnaletica orrizontale indica che il parcheggio è per le moto.
Lei però dice di aver messo l'auto in uno stallo per auto, se così fosse lei era in regola!
In merito alla differenza di numero civico (1k e 9) l'ipotizzo che l'infrazione è stata accertata davanti al civico 1k (cioè l'operatore era davanti al civico 1k), ma la sua auto era davanti al civico 9.


________________

L'Agente di Polizia Municipale è colui che deve, in un minuto, prendere decisioni che Giudici e Magistrati avranno mesi e anni per criticare.

Dott. Borsotti, ad integrazione della mia precedente si specifica che :
l' art. 7 comma 1 lettera a) e 14) detta che "il divieto di sosta o di parcheggio negli spazi riservati ai ciclomotori (o motocicli) e non veicoli.

Le misure dello stallo per autoveicoli "dovrebbero" essere tra i 4,5 e i 5,0 m di lunghezza e i 2,3 e 2,5 m di larghezza mentre per motocicli  i stalli di sosta “moto” = profondità m 2,00÷2,25 x larghezza m 1,00.

Nelle note operative si legge che "l'art . 7 si apllica solo per la violazione del divieto di sosta o di fermata , previsto da ordinanza del sindaco e reso noto con segnale verticale".

La sosta dell'autoveicolo nello stallo per autoveicoli è stata effettuata la sera precedente detta violazione in quanto non idoneamente segnalata da apposita segnaletica verticale.

Restando in attesa di Vs. riscontro, saluto distintamente.

Donatella


________________

donatella

Autore Messaggio del 02/04/10 - 09:11 #4
Antonio Borsotti

Operatore di settore
Messaggi: 878
  Rispondi al messaggio  Stampa il messaggio
Originale postato da DONATELLA DONATELLA

Dott. Borsotti, ad integrazione della mia precedente si specifica che :
l' art. 7 comma 1 lettera a) e 14) detta che "il divieto di sosta o di parcheggio negli spazi riservati ai ciclomotori (o motocicli) e non veicoli.

Le misure dello stallo per autoveicoli "dovrebbero" essere tra i 4,5 e i 5,0 m di lunghezza e i 2,3 e 2,5 m di larghezza mentre per motocicli  i stalli di sosta “moto” = profondità m 2,00÷2,25 x larghezza m 1,00.

Nelle note operative si legge che "l'art . 7 si apllica solo per la violazione del divieto di sosta o di fermata , previsto da ordinanza del sindaco e reso noto con segnale verticale".

La sosta dell'autoveicolo nello stallo per autoveicoli è stata effettuata la sera precedente detta violazione in quanto non idoneamente segnalata da apposita segnaletica verticale.

Restando in attesa di Vs. riscontro, saluto distintamente.

Donatella


________________

donatella

Grazie per la stima, ma sono "solo" diplomato
L'articolo 7 al comma 1/a dice tutt'altro rispetto a quanto da lei riportato e comunque ciò che detta non è pertinente al suo caso.
Mi par di capire quindi che 1k non sia un civico, ma un comma/lettera, ma allora, sempre all'art.7 comma 1 la lettera "k" non esiste; forse è una "h" scritta male?
I tal caso ci troviamo in un'area di sosta riservata ad una determinata categoria di veicoli; categoria che deve essere espressamente indicata e nel caso questa segnalazione risulti mancante o non efficiente allora il verbale è ricorribile.
Faccia attenzione, da quest'anno c'è una tassa sui ricorsi e per una sanzione da 38,00 euri, fra tassa e tempo perso, rischia di pagare di più.
Ad ogni modo per proporre ricorso deve attendere la notifica del verbale vero e proprio, sul quale fra l'altro sarà meglio specificata il tipo d'infrazione. 


________________

L'Agente di Polizia Municipale è colui che deve, in un minuto, prendere decisioni che Giudici e Magistrati avranno mesi e anni per criticare.

Autore Messaggio del 05/04/10 - 00:06 #5
Donatella Donatella

Utente
Messaggi: 3
  Rispondi al messaggio  Stampa il messaggio
Originale postato da ANTONIO BORSOTTI

Grazie per la stima, ma sono "solo" diplomato
L'articolo 7 al comma 1/a dice tutt'altro rispetto a quanto da lei riportato e comunque ciò che detta non è pertinente al suo caso.
Mi par di capire quindi che 1k non sia un civico, ma un comma/lettera, ma allora, sempre all'art.7 comma 1 la lettera "k" non esiste; forse è una "h" scritta male?
I tal caso ci troviamo in un'area di sosta riservata ad una determinata categoria di veicoli; categoria che deve essere espressamente indicata e nel caso questa segnalazione risulti mancante o non efficiente allora il verbale è ricorribile.
Faccia attenzione, da quest'anno c'è una tassa sui ricorsi e per una sanzione da 38,00 euri, fra tassa e tempo perso, rischia di pagare di più.
Ad ogni modo per proporre ricorso deve attendere la notifica del verbale vero e proprio, sul quale fra l'altro sarà meglio specificata il tipo d'infrazione. 


________________

L'Agente di Polizia Municipale è colui che deve, in un minuto, prendere decisioni che Giudici e Magistrati avranno mesi e anni per criticare.

Salve, è un vero peccato non poter allegare le foto del luogo oggetto della contestazione... Solo per poter documentare che all'interno dello stallo la multipla non usciva dalle righe... Inoltre  non è presente nessuna segnaletica verticale che segnali lo stallo "MOTO".

saluti

donatella


________________

donatella